News

Roma, 17 mag. (askanews) – “L’arrivo di nuove e importanti aziende, insieme a quelle storicamente già presenti, ci impone di guardare con rinnovato impegno alla struttura dei servizi della Federazione, ha affermato Piero Mastroberadino, presidente del Gruppo Vini, in occasione dell’Assemblea annuale Federvini, che si è svolta a Roma dove è stato presentato uno studio realizzato dal Censis, sui consumi di vino.

“Il nuovo scenario impone infatti un ulteriore rafforzamento della nostra organizzazione, al fine di rispondere alle attese di una platea più ampia di imprese associate. Sotto questo profilo, saranno potenziati i servizi di ricerca, gli studi e l’elaborazione dei dati economici e sociali, anche a vantaggio del decisore politico. Sul fronte tecnico, i primi passi sono stati già implementati grazie ad un accordo strategico con Assoenologi per sviluppare traiettorie innovative in tema di prodotti e di processi, mentre sul fronte della sostenibilità un accordo quadro con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha tracciato il percorso”, ha proseguito.

Vai al link dell'articolo

Barolo e Amarone i più conosciuti dai cinesi ma il primato della popolarità va alla Ferrari

18-09-2018 | Estero

Il marchio italiano più conosciuto dai cinesi? Resta la Ferrari...

Vini Doc Sicilia a quota 50 milioni di bottiglie

18-09-2018 | Trend

I 50 milioni di bottiglie prodotte da gennaio a luglio...

“No Italy, no Cocktail”: i bartender americani alla scoperta della tradizione italiana

17-09-2018 | News

Nel 2018, l’Agenzia ICE – Istituto per il Commercio Estero...

Centinaio: accordo con Alibaba per vendere ai cinesi il vero made in Italy

15-09-2018 | News

Un accordo con il gigante dell'ecommerce Alibaba per dedicare una...

I Supertuscan come una Bamboo di Gucci? "Vino pret-à-porter", trucchi e consigli per tutte le wine lover

14-09-2018 | Arte del bere

Esce  in libreria  per Rizzoli Illustrati "Vino pret-à-porter" di Francesca Negri...

Tailandia: slitta a marzo 2019 l’entrata in vigore del nuovo certificato di analisi

14-09-2018 | Normative

La Tailandia richiede un nuovo certificato di analisi che deve...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.