News

Ecco il nuovo logo del made in Italy alimentare presentato a Expo Milano 2015 dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina insieme al vice ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda.

Il marchio serve alla promozione del Made in Italy agroalimentare, sotto una bandiera unica, e al contrasto dell'Italian sounding. Verr utilizzato in occasione delle fiere internazionali, in attivit di promozione all'interno dei punti vendita della grande distribuzione estera, nelle campagne di comunicazione e promozione in Tv, sui media tradizionali, su Internet e sui social media.

Si tratta in sostanza di un'operazione di sistema paese, che consentir all'Italia di recuperare terreno rispetto a Paesi concorrenti che gi adottano marchi di questo tipo con successo. Cos si punta a rafforzare le azioni realizzate da enti pubblici o aziende private sui mercati esteri, come ad esempio Stati Uniti, Canada, Brasile, Russia, India, Cina, Europa, Turchia e Australia.

Il segno unico rappresentato da una bandiera italiana con tre onde che richiamano il concetto di crescita e di sviluppo e dalla scritta "The extraordinary italian taste"

ilMessaggero

I gioielli nascosti della Garfagnana, da Barga a Castiglione, assaporando il Candia

23-08-2019 | Itinerari

Borghi medievali, corsi d’acqua spumeggianti, foreste selvagge, colline e picchi...

Addio a Lapo Mazzei, protagonista del Chianti Classico

22-08-2019 | News

All’età di 94 anni si è spento, nella sua tenuta...

L'assenzio di Pontarlier ottiene l'indicazione geografica

21-08-2019 | Arte del bere

L'assenzio di Pontarlier ha ottenuto l'etichetta di indicazione geografica per...

Complessità, acidità e tannini: in Uk la bevanda analcolica con 20 botaniche per accompagnare cibi gourmet

21-08-2019 | Trend

La britannica Nine Elms ha lanciato No.18, una bevanda senza alcool...

In Usa nasce Spirits United, piattaforma online per migliorare e promuovere l'industria delle bevande alcoliche

21-08-2019 | Estero

Il Distilled Spirits Council ha lanciato Spirits United, una piattaforma...

Aumento dell'Iva: cosa rischiano le aziende del vino

20-08-2019 | News

Uno degli elementi in discussione, durante queste giornate di crisi...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection