News

La cina chiude l'indagine anti-dumping

Il vino italiano dribbla la <<sindrome cinese>>. Pechino ha annunciato di aver chiuso l'indagine antidumping sul vino europeo aperta nello scorso luglio, un'indagine che avrebbe potuto sfociare in danni rilevanti per il settore. Ma la sola minaccia (l'unica azienda italiana coinvolta era uscita dall'inchiesta già ad agosto) è bastata per produrre pesanti danni. Nel 2013, infatti, l'export di etichette made in Italy in Cina (forse il più promettente dei nuovi mercati) è crollato in volume del 33%. E molto male è andata anche ai francesi visto che il Conseil Interprofessionnel du Vin de Bordeaux ha denunciato perdite tra il 16 e il 18 per cento. La minaccia cinese però ora viene finalmente archiviata e in un clima più sereno anche i produttori italiani potranno investire gettando le basi per una risalita. Prima si riparte, però, meglio è. Visto che di strada da fare ce n'è molta. Basti pensare che l'Italia è il terzo fornitore di Pechino ma detiene una quota di appena l'8% del mercato. La Francia, da sola, oltre il 50%.

Il sole 24 ore

27/03/2014

Il Mipaaf ribadisce la tutela dell’Aceto balsamico DOP e Igp: le azioni messe in campo a Bruxelles

26-10-2021 | News

Il Ministero delle Politiche agricole ha risposto alla Camera all’interrogazione...

Vertice sul clima COP26: limited edition di whisky “verde” per sensibilizzare verso la sostenibilità

26-10-2021 | Arte del bere

Una edizione limitata di whisky scozzese blend è stata appositamente...

Francia, al via uno studio sull'esposizione ai pesticidi nelle aree viticole

26-10-2021 | Studi e Ricerche

Le agenzie francesi per l'alimentazione e la salute pubblica, Anses...

Russia, restrizioni alla vendita e alte accise fanno impennare gli acquisti illegali di alcolici

26-10-2021 | Trend

Il primo vice capo della commissione bilancio della camera alta...

Accordo Londra-Aukland: eliminati i dazi sul vino neozelandese

26-10-2021 | Estero

Nuova Zelanda e UK hanno raggiunto un accordo di principio...

Valoritalia, da giugno 2020 +13% di imbottigliato in un anno

26-10-2021 | Studi e Ricerche

Quasi 2 miliardi le bottiglie di vino certificate da Valoritalia...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.