News

Il 31 ottobre gli Stati Uniti e l’Unione europea hanno annunciato di voler sospendere la disputa sull’acciaio e l’alluminio e di voler adottare le misure necessarie per risolvere le relative controversie in seno all'OMC

L'Unione europea intende sospendere i dazi aggiuntivi sulle merci statunitensi, compreso il dazio all'importazione del 25% sul whisky americano, in vigore dal 2018 e nei prossimi giorni sarà reso noto l’atto ufficiale. Confermata, invece, la proroga della misura di salvaguardia sulle importazioni di acciaio da parte di taluni paesi terzi, tra i quali, la Russia.

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato: "Disinnescare l'ennesima fonte di tensione nel partenariato commerciale transatlantico aiuterà le industrie di entrambe le parti. Questa è una pietra miliare importante per la nostra agenda rinnovata e lungimirante con gli Stati Uniti".

Mentre il vicepresidente esecutivo e commissario per il commercio Valdis Dombrovskis ha dichiarato: “Oggi abbiamo deciso di premere il pulsante di pausa sulla nostra disputa commerciale che riguarda acciaio e alluminio, mentre premiamo il pulsante di avvio sulla cooperazione a un nuovo accordo globale su acciaio e alluminio sostenibili. Questo è un altro passo significativo nel più ampio ripristino delle relazioni transatlantiche. La decisione degli Stati Uniti di ripristinare i precedenti volumi delle esportazioni di acciaio e alluminio dell'Ue ci dà respiro per lavorare su una soluzione completa per affrontare il problema globale. L'Ue pertanto ricambierà sospendendo le nostre misure di riequilibrio. Ora possiamo concentrarci su un'agenda commerciale transatlantica più lungimirante, lavorando anche su un risultato finale e duraturo di questo problema".

 

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Più estero nella edizione di ottobre della Milano Wine Week

05-07-2022 | Arte del bere

La Milano Wine Week annuncia le date della nuova edizione...

International Wine Tour per conoscere le strategie di accoglienza delle aziende vitivinicole straniere

05-07-2022 | Trend

Negli ultimi due anni, grazie all’Italian Wine Tour, l’iconico camper...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.