News

L'aceto balsamico di Modena Igp è una delle vere eccellenze del made in Italy alimentare. Saldamente legato al territorio, è espressione di tradizionene e saper fare. Come tanti altri prodotti italiani- e anche in misura maggiore - è costantemente messo sotto scacco da concorrenza sleale e imitazioni in giro per il mondo. Il Consorzio di tutela, che lavora a tempo pieno per fronteggiare queste pratiche, da ultimo si è trovato a dover contrastare l'iniziativa di un partner comunitario, il Governo sloveno.

Lubiana in febbraio ha infatti notificato alla Commissione Europea una norma tecnica nazionale in materia di produzione e commercializzazione degli Aceti che, oltre a porsi in netto contrasto con gli standard comunitari e con il principio di armonizzazione del diritto europeo, cerca di trasformare la denominazione “aceto balsamico” in uno standard di prodotto. Operazione illegittima e in contrasto con i regolamenti comunitari che tutelano Dop e Igp e disciplinano il sistema di etichettatura e informazione del consumatore. 

Secondo la nuova norma slovena, qualsiasi miscela di aceto di vino con mosto concentrato si potrebbe infatti chiamare, e vendere, come ‘aceto balsamico’. Fortunatamente, a seguito del parere circostanziato depositato dall’Italia, la Commissione europea ha prorogato di tre mesi - dal 3 marzo 2021 al 3 giugno 2021 - l’obbligo di standstill sulla norma slovena.
Nel corso di un intervento in Rai a UnoMattina, Sabrina Federzoni, presidente Gruppo Aceti di Federvini, ha illustrato le peculiarità di questo straordinario prodotto della tradizione italiana e messo in guardia dalla imitazioni. Qui il video.

Il Mipaaf ribadisce la tutela dell’Aceto balsamico DOP e Igp: le azioni messe in campo a Bruxelles

26-10-2021 | News

Il Ministero delle Politiche agricole ha risposto alla Camera all’interrogazione...

Vertice sul clima COP26: limited edition di whisky “verde” per sensibilizzare verso la sostenibilità

26-10-2021 | Arte del bere

Una edizione limitata di whisky scozzese blend è stata appositamente...

Francia, al via uno studio sull'esposizione ai pesticidi nelle aree viticole

26-10-2021 | Studi e Ricerche

Le agenzie francesi per l'alimentazione e la salute pubblica, Anses...

Russia, restrizioni alla vendita e alte accise fanno impennare gli acquisti illegali di alcolici

26-10-2021 | Trend

Il primo vice capo della commissione bilancio della camera alta...

Accordo Londra-Aukland: eliminati i dazi sul vino neozelandese

26-10-2021 | Estero

Nuova Zelanda e UK hanno raggiunto un accordo di principio...

Valoritalia, da giugno 2020 +13% di imbottigliato in un anno

26-10-2021 | Studi e Ricerche

Quasi 2 miliardi le bottiglie di vino certificate da Valoritalia...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.