News

Il Regno Unito si sta formalmente attivando per aderire al Comprehensive and Progressive Agreement for Trans-Pacific Partnership (CPTPP), che rappresenta 11 nazioni del Pacifico tra cui Australia, Canada, Cile, Giappone, Messico e Vietnam. Il Segretario di Stato britannico per il Commercio internazionale ha affermato che l'accordo significherebbe tariffe più basse per i produttori di whisky. I negoziati dovrebbero iniziare quest'anno, ma il partito laburista di opposizione ha sollecitato una significativa consultazione pubblica preventiva, poiché segnala scarsa trasparenza sul patto.

Photo by Paul Teysen on Unsplash

Alla scoperta dei vini e degli spiriti sulle colline del Monferrato

10-07-2024 | Itinerari

Il Monferrato, nel cuore del Piemonte, è una delle regioni...

I Colli Euganei riconosciuti come Riserva Mondiale della Biodiversità Unesco

09-07-2024 | Arte del bere

Dall'8 luglio i Colli Euganei sono ufficialmente una Riserva Mondiale...

Addio a Benito Nonino, l'uomo che ha trasformato la Grappa in un simbolo di eccellenza

08-07-2024 | News

Nella notte scorsa il mondo della distillazione e della cultura...

Led e Uhph, la tecnologia in campo per garantire la qualità dei vini

08-07-2024 | Studi e Ricerche

Il Centro Tecnologico del Vino (Vitec) ha completato due importanti...

I millennials americani sono la nuova frontiera dell'investimento in fine wines

08-07-2024 | Trend

Una recente indagine di Bank of America Private Bank ha...

Il Brasile verso una nuova tassazione sulle bevande alcoliche

08-07-2024 | Estero

Le bevande alcoliche in Brasile saranno soggette a una nuova...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.