Dall'estero

WineGB ha dichiarato una vendemmia record per l'industria vinicola britannica, che si prevede produrrà più di 20 milioni di bottiglie. Le rese più elevate sono state ottenute nelle regioni più secche e calde, nell'East Anglia, nel Sud-Est e nel Wessex: grazie agli investimenti degli ultimi cinque anni la superficie vitata è aumentata da 2.138 a 3.230 ettari.

Chardonnay, Pinot Nero, Meunier e Bacchus rappresentano oltre il 75% delle varietà coltivate nel Regno Unito e, secondo un rapporto commissionato dai produttori britannici al Master of Wine Stephen Skelton, il 2023 sarà ricordato come un anno quasi perfetto.

IMG 2099

"Il 2023 sarà un'annata da ricordare - ha detto Skelton -. Le rese eccellenti sono dovute non solo al clima quasi perfetto nei periodi chiave della stagione di crescita, ma anche al fatto che più ettari che mai sono entrati in produzione, avendo visto una crescita di quasi il 75% degli impianti solo negli ultimi cinque anni".

Nicola Bates, CEO di WineGB, ha aggiunto: "I consumatori britannici bevono sempre più prodotti locali e allo stesso tempo le esportazioni stanno aumentando, soprattutto nei Paesi nordici e in Giappone. Non vediamo l'ora di avere più vino da presentare alla nostra crescente base di consumatori".

Foto WineGB

Verifood, l’AI in aiuto per tutelare i marchi Dop e Ig

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Un sistema di ricerca automatica sul web per scoprire usurpazioni...

Rapporto Ismea sull’innovazione vitivinicola: soluzioni agritech e agricoltura digitale

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Le incertezze del quadro economico e geopolitico mondiale, tra crisi...

L’Italia contro il decreto belga sulla pubblicità delle bevande alcoliche

18-04-2024 | News

Federvini accoglie con favore la tempestiva azione del Governo, annunciata...

Rentri: disponibile ambiente Demo per avvicinare gli utenti ai nuovi obblighi

18-04-2024 | Normative

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase) ha attivato...

Pnrr e taglio dei tassi trainano una crescita moderata ma costante

18-04-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del centro studi di Confindustria, il commercio mondiale...

Turchia, aggiornato il regolamento sull'etichettatura degli alimenti

18-04-2024 | Estero

La Turchia ha recentemente apportato diverse modifiche al "Codice Alimentare...

Please publish modules in offcanvas position.