News

Ieri il WTO ha autorizzato formalmente l'UE a imporre dazi fino a 4 miliardi di dollari sui prodotti USA  nell'ambito della controversia sull'aviazione civile, che vede coinvolte Boeing e Airbus. "L'odierna approvazione formale da parte dell'organo di risoluzione delle controversie dell'OMC conferma il diritto dell'UE di imporre contromisure per sussidi illegali concessi al produttore di aeromobili americano Boeing - ha dichiarato il Commissario UE al Commercio Dombrovskis -. La Commissione europea sta predisponendo le contromisure, in stretta consultazione con gli Stati membri. Come ho sempre chiarito, la nostra opzione preferita sarebbe una soluzione negoziata con gli Stati Uniti. A tal fine, continuiamo a impegnarci intensamente con le nostre controparti americane e io sono in contatto regolare con il rappresentante commerciale degli Stati Uniti Robert E. Lighthizer. In assenza di un risultato negoziato, l'UE sarà pronta ad agire in linea con la sentenza dell'OMC".

In allegato il comunicato della Commissione europea. CS_DG_Trade_Boeing_WTO_case_1.pdf

Alla scoperta dei sapori di Trapani: un viaggio enogastronomico dal mare alla valle del Belice

13-06-2024 | Itinerari

Un viaggio enogastronomico nella provincia di Trapani è un'esperienza che...

Masaf: deroga al 3% per la ristrutturazione dei vigneti nelle aree colpite da peronospora

13-06-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Vent’anni di export: la corsa di vino e spirits sui mercati internazionali

12-06-2024 | News

Negli ultimi anni, il panorama mondiale dell'export di vino e...

In dono ai Capi di Stato del G7 l’Atlante del patrimonio agroalimentare italiano

12-06-2024 | News

In occasione del prossimo G7, il governo italiano ha deciso...

Usa, indagine sulle sovvenzioni cinesi ai produttori di bottiglie

12-06-2024 | Estero

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha stabilito in...

No Binge: premiato il progetto dell’Università di Verona

11-06-2024 | News

Ancora un successo per “No Binge – Comunicare il consumo responsabile”, il...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.