News

È mancato ieri sera Augusto Reina, storico protagonista del mondo del vino e degli spiriti. Classe 1940, Augusto Reina era amministratore dell’Illva, l’azienda che produce, ha reso iconico e ha fatto conoscere a tutto il mondo “l’amaretto di Saronno”, oggi divenuto marchio “Disaronno”. Ma le passioni di Reina spaziavano in vari campi. Era anche presidente della Sc Caronnese, squadra che milita nel campionato di di calcio di Serie D, nonché promotore di molte iniziative benefiche sul territorio.

La Illva, industria lombarda liquori vini e affini, fu fondata a Saronno nel 1947 da Domenico Reina ed è sempre stata controllata dalla famiglia Reina attraverso la Illva Holding.

Accanto al “Disaronno”, che è riconosciuto come il più famoso liquore italiano al mondo, l’azienda è proprietaria dei marchi Amaro 18 Isolabella, Mandarinetto, Vodka Artic, Rabarbaro Zucca, Aurum, marsala Florio (società acquisita nel 1998), vini Corvo e Duca di Salaparuta. L’azienda di Saronno ha interessi che spaziano dai prodotti alimentari, agli aromi, all’ottica, con partecipazioni in Europa, Cina e India.

Federvini esprime grande cordoglio per la perdita.

Cancellato Vinexpo Hong Kong, l’evento sarà a Shenzhen

19-01-2022 | Estero

Cancellata la fiera Vinexpo di Hong Kong fissata per maggio...

Vini del Monferrato, l’exploit del Ruchè

19-01-2022 | Trend

Il Ruchè docg abbatte la storica barriera del milione di...

L'enoturismo è donna: +12% le prenotazioni dal pubblico femminile

19-01-2022 | Itinerari

Crescono le donne che acquistano le esperienze enoturistiche in cantina...

Il territorio del Collio tra i protagonisti di Wine Odissey

18-01-2022 | Arte del bere

Il Collio, con il suo territorio e la sua tradizione...

Gli aumenti di energia e materie prime rischiano di paralizzare l'agroalimentare. Appello a Draghi

18-01-2022 | News

Per il comparto agroalimentare si prospetta un vero e proprio...

Il biossido di titanio (E171) eliminato dagli elenchi degli additivi alimentari autorizzati

18-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 18 gennaio 2022 del regolamento...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.