News

Il monopolio svedese dell'alcool, Systembolaget, ha comminato alla società di e-commerce  Vivino un'ammenda di 3 milioni di corone, sostenendo che la app per la vendita di vino viola la legge del paese sull'alcool.

Come riportato da Dagens Juridik e The Drink Business, Systembolaget ha presentato una denuncia presso il tribunale per i brevetti e il mercato di Stoccolma dichiarando che “la vendita di bevande alcoliche di Vivino è in violazione della legge sull'alcool ed è illegale".

La società danese che vende vino online ha iniziato a operare in Svezia nel settembre 2019.

“Systembolaget - hanno comunicato i funzionari dell’ente statale - detiene il monopolio delle vendite al dettaglio - sia fisiche sia nei negozi sia nelle vendite online - di bevande alcoliche ai consumatori svedesi in Svezia. Quando Vivino vende bevande alcoliche ai consumatori svedesi tramite vendite a distanza, gestisce un'attività di commercio al dettaglio in Svezia e di conseguenza agisce in violazione della legge ".

Un particolare punto di contestazione sembra essere l'uso da parte di Vivino della definizione "fredagsmys" (tradotte come "Venerdì sera in" e "Black Friday”) per commercializzare bevande contenenti alcol.

Il cartello svedese aveva inviato ha inizialmente inviato una diffida a Vivino il 22 gennaio di quest'anno. L’azienda aveva risposto che le sue operazioni in Svezia erano completamente legali.

Vivino vanta oltre 40 milioni di utenti in tutto il mondo con quasi 12 milioni di vini elencati sul suo sito.

Nel 2016 l'app ha ottenuto un forte input di risorse da parte dell'ex ceo di Moët Hennessy, Christophe Navarre.

L'anno seguente, Vivino ha lanciato un nuovo servizio premium che offre ai clienti la consegna gratuita di 32.000 vini diversi.

Nel 2018, la società ha raccolto altri 20 milioni $ in un round di raccolta fondi guidato dalla società di investimento SCP Neptune International.

Tour sciistici sulle Dolomiti alla scoperta della Grande Guerra

02-02-2023 | Itinerari

In questo periodo dell'anno le Dolomiti sono una delle mete...

Nuova viticoltura, studio sui vitigni resistenti

01-02-2023 | Studi e Ricerche

Unire qualità alla concreta sostenibilità: è questo lo spirito che...

Abruzzo eletta regione vinicola dell'anno per Wine Enthusiast

01-02-2023 | Arte del bere

Riconoscimento prestigioso per l'Abruzzo proveniente dagli Stati Uniti, dove Wine Enthusiast...

Piano Gestione dei Rischi, via libera da Stato-Regioni

01-02-2023 | Normative

Tra le novità del Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura...

Parlamento Ue: interrogazione urgente sull’etichettatura degli alcolici in Irlanda

01-02-2023 | News

Un'interrogazione urgente alla Commissione Ue sull'etichettatura degli alcolici voluta dall'Irlanda...

Usa, calano le vendite dirette delle case vinicole ma cresce il valore delle bottiglie

01-02-2023 | Arte del bere

Le vendite dirette delle cantine americane (direct-to-consumer) sono calate del...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.