News

Al termine del Vinitaly i numeri parlano chiaro: i visitatori (circa 156 mila) hanno preso d'assalto gli espositori.
"Nella top ten delle provenienze - ha dichiarato Ettore Riello- svetta la Germania, seguita da Stati Uniti e Canada, Regno Unito e Svizzera con una forte presenza della Russia, Cina e Honk Kong."
Le stime dicono che entro il 2012 l'export italiano raggiungerà numeri così importanti da raggiungere o addirittura superare i consumi interni. Leggi l'articolo di Emanuele Scarci su IL SOLE 24ORE (12 aprile 2011)

Crescono le vendite online di vino e spiriti, soprattutto tra i giovani

20-01-2021 | Studi e Ricerche

Ormai il dato è acquisito. Un effetto collaterale della pandemia...

NutrInform Battery: tutte le regole nel Manuale d'uso del Mise

19-01-2021 | News

E’ stato pubblicato sul sito del Mise il Manuale d’uso...

Laboratori d'analisi dei prodotti biologici: elenco aggiornato al 18 gennaio 2021

19-01-2021 | Normative

Il Mipaaf ha pubblicato gli elenchi aggiornati dei laboratori designati all'analisi...

Brexit: la promozione verso Londra rientra nell'Ocm Paesi terzi

19-01-2021 | Estero

La Commissione europea ha ufficialmente confermato che, a decorrere dal...

Brunello di Montalcino: +12% le fascette Docg consegnate nel 2020

19-01-2021 | Trend

L’emergenza sanitaria ha limitato ma non fermato la crescita del...

Spendereste 500 euro per visitare una cantina? Al "Louvre del vino" scommettono di sì

19-01-2021 | Arte del bere

Entro l’estate potrebbe aprire ai visitatori quello che è stato...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.