News

I turisti non scelgono l'Italia come meta delle proprie vacanze solo per i monumenti ed il paesaggio, ma anche per le prelibatezze enogastronomiche.
L'anno scorso si sono registrati 18 milioni di turisti che hanno generato un giro di affari compreso tra i 4/5 milioni di euro.
Durante il Vinitaly il ministro dell'Agricoltura Romano e quello del Turismo, Brambilla, hanno firmato un protocollo d'intesa sul turismo enogastronomico, che è stato riconosciuto come uno dei più importanti e significativi punti di forza dell'economia del paese.
Il protocollo ha durata biennale e mira a promuovere in modo integrato il sistema turistico-agroalimentare. Leggi l'articolo di Roberto Fiori da LA STAMPA (10 aprile 2011)

Aceto e spezie, arriva la “salsa bruna” della Regina Elisabetta

24-01-2022 | Estero

Dopo i gin arrivano anche le salse reali. In particolare...

Il Regno Unito guida l’e-commerce degli alcolici (11,9%)

24-01-2022 | Studi e Ricerche

Continua la corsa delle vendite online, anche per il settore...

Via libera Ue alle modifiche sulle Doc Barbera d’Alba e Lacrima di Morro d’Alba

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 21 gennaio 2022...

Nuove pratiche enologiche autorizzate in territorio europeo

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 19 gennaio 2022...

Londra, crescono le critiche ai piani del governo per i dazi su vino e alcolici

21-01-2022 | Estero

I piani del governo britannico per riformare le regole della...

Frascati debutta tra i crypto wine con un Nft su uno spumante

21-01-2022 | Arte del bere

Il vino Frascati entra nella schiera dei crypto wine con...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.