News

I turisti non scelgono l'Italia come meta delle proprie vacanze solo per i monumenti ed il paesaggio, ma anche per le prelibatezze enogastronomiche.
L'anno scorso si sono registrati 18 milioni di turisti che hanno generato un giro di affari compreso tra i 4/5 milioni di euro.
Durante il Vinitaly il ministro dell'Agricoltura Romano e quello del Turismo, Brambilla, hanno firmato un protocollo d'intesa sul turismo enogastronomico, che è stato riconosciuto come uno dei più importanti e significativi punti di forza dell'economia del paese.
Il protocollo ha durata biennale e mira a promuovere in modo integrato il sistema turistico-agroalimentare. Leggi l'articolo di Roberto Fiori da LA STAMPA (10 aprile 2011)

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.