News

La Commissione europea (DG TRADE) ha avviato una consultazione pubblica volta a raccogliere dagli stakeholders europei informazioni sullo stato della tutela dei diritti di proprietà intellettuale nei paesi extra UE così da identificare quelli più critici e aggiornare la lista dei cd. paesi prioritari verso cui indirizzare strategie ed azioni mirate in materia. Il questionario per rispondere alla consultazione (che resterà aperta fino al 26 maggio prossimo) è disponibile al seguente link: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/3rdcountryiprreport . Le informazioni richieste riguardano, in generale, la descrizione del livello di protezione e lo stato dell’applicazione dei diritti di proprietà intellettuali nei paesi presi a riferimento (si possono fornire input  fino a 15 paesi extra UE); ostacoli pratici, quali carenze procedurali, insufficiente trasparenza ecc. o esempi concreti di inadeguatezza dei meccanismi amministrativi e giudiziari nel campo della proprietà intellettuale; eventuali altre problematiche sistemiche legate alla contraffazione e alla pirateria nonché al livello di cooperazione tra le autorità di controllo e i titolari dei diritti; suggerimenti concreti su come tali problematiche potrebbero essere affrontate dall’UE; la descrizione di eventuali progressi compiuti dai paesi presi a riferimento in termini di riforme legislative o amministrative, riorganizzazioni strutturali quali l’istituzione di tribunali specializzati in materia di PI, nuove strategie di PI, programmi di formazione, campagne di sensibilizzazione e cooperazione con i titolari dei diritti.

Aceto e spezie, arriva la “salsa bruna” della Regina Elisabetta

24-01-2022 | Estero

Dopo i gin arrivano anche le salse reali. In particolare...

Il Regno Unito guida l’e-commerce degli alcolici (11,9%)

24-01-2022 | Studi e Ricerche

Continua la corsa delle vendite online, anche per il settore...

Via libera Ue alle modifiche sulle Doc Barbera d’Alba e Lacrima di Morro d’Alba

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 21 gennaio 2022...

Nuove pratiche enologiche autorizzate in territorio europeo

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 19 gennaio 2022...

Londra, crescono le critiche ai piani del governo per i dazi su vino e alcolici

21-01-2022 | Estero

I piani del governo britannico per riformare le regole della...

Frascati debutta tra i crypto wine con un Nft su uno spumante

21-01-2022 | Arte del bere

Il vino Frascati entra nella schiera dei crypto wine con...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.