News

Pochi giorni fa (17/1/2019) è arrivata la risposta di Phil Hogan a nome della Commissione europea, che chiarisce:

Ai sensi dell'articolo 119, paragrafo 1, lettera d), del regolamento (UE) n. 1308/20131, l'etichettatura e la presentazione dei vini devono contenere l'indicazione di provenienza. Inoltre il punto 5 della sezione B della parte II dell'allegato VIII dello stesso regolamento vieta la trasformazione di uve originarie di paesi terzi in prodotti di cui all'allegato VII dello stesso regolamento o la loro aggiunta a tali prodotti nel territorio dell'Unione.

Le modalità di applicazione per l'indicazione della provenienza sono stabilite all'articolo 55 del regolamento (CE) n. 607/20092. Questo regolamento è attualmente in fase di modifica al fine di essere allineato al trattato di Lisbona. Durante il processo di allineamento, la Commissione ha lavorato in stretta collaborazione con il Parlamento europeo e gli Stati membri e le attuali disposizioni in materia di etichettatura non sono state modificate.

Pertanto il divieto di trasformare in vino le uve importate da paesi terzi, l'obbligo d'indicare la provenienza sull'etichetta di tutti i vini (compresi i "vini varietali") e le modalità di attuazione di tale requisito di etichettatura restano invariati.

 

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Centenario per Martinotti, il padre della spumantizzazione italiana

24-05-2024 | Arte del bere

Sono in molti a ritenere che Federico Martinotti non abbia...

Emanuele Orsini eletto nuovo Presidente di Confindustria

24-05-2024 | News

L'imprenditore emiliano Emanuele Orsini, attivo nei settori dell'edilizia in legno...

Prezzi delle bevande alcoliche in Canada: la risposta del board dell’Ontario ai produttori

22-05-2024 | News

La Lcbo (Liquor Control Board of Ontario) ha preso atto...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.