News

L’assemblea generale dell’OIV (Organizzazione internazionale della vigna e del vino)  ha eletto durante la 16ma Assemblea generale a Punta del Este il nuovo direttore generale per il prossimo quinquennio 2019-2024, al termine di una lunga tornata di scrutini: è stato nominato Pau Roca Blasco, segretario generale dell’Associazione spagnola del Vino. L’altro candidato John Barker, dell’Associazione neozelandese, ha ritirato la candidatura spianando la strada all’elezione di Pau che diventa il decimo direttore dell’Oiv e guiderà l’organizzazione alla celebrazione del centenario. Blasco succede a Jean-Marie Aurand.

Pau Blasco - membro della delegazione spagnola dal 1996 e già presidente del gruppo Law and Consumer Information Experts - ha annunciato tra i primi impegni la stesura del nuovo piano strategico Oiv (2019-2024).

Confindustria: come attenuare l’effetto-rincari delle commodity

17-01-2022 | News

L'aumento dei prezzi delle materie prime sui mercati internazionali, iniziato...

A Dubai piramide di coppe da champagne da Guinness dei primati

17-01-2022 | Arte del bere

Con un'altezza di 8,23 metri, una piramide realizzata da 54.740...

Doc Sicilia, dal 1° gennaio il sigillo di Stato sulle bottiglie

17-01-2022 | Normative

Dal 1° gennaio 2022 arriva sulle etichette dei vini Doc...

Cina, un mercato destinato a una crescita sempre più lenta? E intanto le etichette locali…

17-01-2022 | News

Il mercato cinese del vino rallenta. l dati registrano una...

Prosecco Doc, oltre 627 milioni di bottiglie e più valore

13-01-2022 | Trend

Le aziende appartenenti al Consorzio di tutela del Prosecco Doc...

Ristorazione in affanno: “Il Governo ci faccia rientrare nel decreto sostegni”

13-01-2022 | News

L’improvvisa ripresa dei contagi che ha compromesso il mese più...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.