Itinerari

Federvini consiglia i posti da visitare e gli itinerari da seguire per apprezzare ogni sfumatura dello stile di vita mediterraneo.

Venerdì, 29 Giugno 2018

Nel Triangolo d’Oro del Romanico

di Francesca Liistro

Nelle terre attraversate dalla Via Francigena, tra vigneti e chiesette campestri, un tour alla scoperta dell’eccellenza vinicola del Monferrato: la Barbera d’Asti, sovrana indiscussa del bicchiere e della tavola, e il Piermonte Chardonnay, ricavato dal vitigno internazionale che su queste colline sa esprimere le sue migliori potenzialità. Un rosso rubino e un aroma di prugne e ciliegie per la prima, un colore paglierino chiaro e un profumo leggero e floreale per il secondo.

A farla da padrone in questa zona, come dice il nome stesso, sono le famose pievi romaniche, perlopiù nascoste nella tranquillità della campagna, ma pronte a stupire ogni visitatore con la loro delicata bellezza. Costruite tra il X e il XII secolo per accogliere popolani e pellegrini in viaggio lungo la Via Francigena, colpiscono subito per la ricchezza delle loro decorazioni simboliche. A formare il cosiddetto “Triangolo d’Oro del Romanico Astigiano” vi sono la pieve di San Secondo di Cortazzone, quella dei Santi Nazario e Celso a Montechiaro d’Asti e quella dedicata a San Lorenzo, presso il cimitero di Montiglio

Da visitare anche i tanti borghi storici, come quello di Cocconato, famoso per le robiole, i salumi, i vini, e nondimeno per l’azienda di abbigliamento Conbipel, che ha visto qui la sua fondazione; o i paesi  di PieaCortanze e Montiglio, che conservano ancora gli antichi castelli; o il centro storico di Montechiaro, con la Torre Civica e la squisita torta di nocciole.

Le Strada del Vino Monferrato è un’associazione senza fini di lucro costituita nel 2003, della quale fanno parte produttori di vino, operatori enogastronomici, turistici e culturali . Scopo dell’associazione è la realizzazione di programmi promozionali per il territorio , il coordinamento di attività culturali, promozionali e di valorizzazione del territorio, anche grazie alla collaborazione con le istituzioni e gli organismi rappresentativi. Obiettivo della Strada è altresì favorire lo sviluppo economico, attraverso una fruizione turistica integrata, basata su prodotti e servizi di elevato livello qualitativo. Info: www.stradadelvinomonferrato.it

 

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Confindustria presenta "Fabbrica Europa": strategie per il futuro competitivo dell'industria europea

20-02-2024 | News

Il 20 febbraio a Roma, Confindustria ha presentato il documento...

Cile: studi per l’utilizzo alimentare dei residui di produzione di vino e birra

20-02-2024 | Studi e Ricerche

Le scienziate cilene Carmen Soto e Lida Fuentes stanno conducendo...

Italia 2024: Confindustria vede sfide e opportunità, serve una spinta sul Pnrr

19-02-2024 | News

Secondo l'ultimo rapporto del Centro Studi di Confindustria l'anno in...

Modifica disciplinare vino Piceno

15-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 13 febbraio 2024...

Please publish modules in offcanvas position.