Itinerari

Federvini consiglia i posti da visitare e gli itinerari da seguire per apprezzare ogni sfumatura dello stile di vita mediterraneo.

Torna a Bassano del Grappa (VI) la rassegna Asparagi & Vespaiolo: 21 ristoranti coinvolti, 11 cene a tema, 3 serate di Gala e un concorso per giovani chef. Saranno 21 i ristoranti dell'area bassanese coinvolti nella 38a edizione di Asparagi & Vespaiolo, la rassegna enogastronomica dedicata alla promozione dell'Asparago Bianco di Bassano Dop e realizzata in collaborazione tra Consorzio di Tutela dei vini Doc Breganze, il Gruppo Ristoratori Bassanesi e il Consorzio per la Tutela dell'Asparago Bianco di Bassano Dop. Durante la rassegna nei vari ristoranti verranno proposte serate a tema e gustosi abbinamenti tra piatti a base di asparagi e Vespaiolo Breganze Doc.

Il Vespaiolo è il vino simbolo di Breganze, unica denominazione in cui viene prodotto dall'autoctona uva Vespaiola. Lo troviamo nella versione ferma o spumantizzato, oltre che nella versione passita, il Torcolato.
La rassegna, che durerà fino al 13 giugno, prevede un calendario molto denso di appuntamenti. Quattro gli eventi speciali: venerdì 6 aprile ci sarà la cena di Gala della Confraternita dell'Asparago bianco di Bassano DOP, venerdì 20 aprile la cena dapontiana nella sala Jacopo Da Ponte al Museo Civico di Bassano del Grappa. Giovedì 26 aprile sarà invece la volta del Gran Galà Asparago in Cantina, in Cantina Maculan a Breganze, mentre mercoledì 9 maggio si svolgerà il Concorso Regionale Giovani Ricette all'Hotel Ristorante Al Camin a Bassano. Otto invece le serate a tema in altrettanti ristoranti del Bassanese: il 12 aprile all'Antica Trattoria all'Alpino a Pove del Grappa; il 27 aprile al ristorante La Rosina a Marostica; il 4 maggio all'Hotel Ristorante Al Camin a Cassola; l'8 maggio Al Castello Superiore di Marostica; il 10 maggio al ristorante Villa Ca' Sette a Bassano; il 17 maggio al ristorante Al Pioppeto a Romano D'Ezzelino; il 19 maggio al ristorante Milleluci a Rubbio e il 25 maggio a Villa Razzolini Loredan di Asolo. 
Inoltre, in tutti i ristoranti aderenti per tutto il periodo della rassegna verrà proposto un menù degustazione asparagi che cambierà periodicamente.
Per la lista completa dei ristoranti, info e prenotazioni: info@ascom.bassano.vi.it 
telefono 0424 523108 www.ristorantibassano.com

Il Consorzio di Tutela Vini Doc Breganze, nato nel 1982 da cinque produttori, associa oggi diciassette soci vinificatori. La zona di pertinenza è quella della Pedemontana Vicentina, da sempre terra di grande tradizione viticola, che dal 1969 si fregia della Denominazione di Origine Controllata Breganze, la prima del vicentino. Essa comprende i rilievi collinari e l’immediata pianura compresi tra le vallate dei fiumi Astico e Brenta; di quest'area Breganze è quasi il centro geografico, mentre gli altri capisaldi sono ad Ovest Thiene e ad Est Bassano del Grappa.
Dal punto di vista enologico, la Doc Breganze raggruppa quindici tipologie di vini: Bianco, Tai, Vespaiolo, Vespaiolo Spumante, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Chardonnay, Sauvignon, Rosso, Merlot, Cabernet, Cabernet Sauvignon, Pinot Nero, Marzemino e Torcolato, sicuramente il più famoso e rappresentativo della denominazione.

Bellanova firma il decreto sui contrassegni per i vini a denominazione

28-02-2020 | News

Lungamente atteso, arriva il provvedimento sui contrassegni per i vini...

Praga vuole ridurre la pubblicità degli spiriti

28-02-2020 | Estero

Il ministro ceco della Salute ha espresso l’intenzione di ridurre...

Australia e Nuova Zelanda: in etichetta allerta su consumo in gravidanza

28-02-2020 | Normative

I principali organi di rappresentanza dell’industria hanno espresso forti critiche...

Strategia "Farm to Fork": non solo appelli, ci saranno norme Ue per ridurre l'uso di pesticidi

28-02-2020 | News

La strategia Farm to Fork per il cibo sostenibile è...

Non solo sci. Pausa golosa a La Thuile

28-02-2020 | Itinerari

Lì, lungo la strada che porta al colle Piccolo San...

Wine Trade Monitor 2019: Francia, Italia e Spagna rimangono in testa

27-02-2020 | Studi e Ricerche

“Oltre ad essere riconosciuto come uno dei paesi con maggiore...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection