Dall'estero

Le notti gelide alla fine di aprile hanno provocato seri problemi in alcune regioni vinicole francesi. Le regioni più piccole sono state duramente colpite, nel Giura, ad esempio, circa il 40% dei vigneti è stato danneggiato, un impatto paragonabile a quello delle gelate del 2017. A Cahors, i danni sono stati ancora più estesi, con circa il 90% dei vigneti colpiti.

Le regioni più conosciute, come Bordeaux e Borgogna, hanno subito danni minimi. Secondo il Conseil Interprofessionnel des Vins de Bordeaux (Civb), l'impatto sulle regioni di Bordeaux è stato molto limitato. Anche in Borgogna, non ci sono state perdite significative dovute al gelo. A Chablis, invece, una tempesta di grandine ha parzialmente devastato la regione. 

In Germania, le gelate tardive hanno causato danni significativi. In alcune regioni, come la Mosella e le regioni orientali, i danni sono stati particolarmente gravi. Le previsioni indicano perdite per milioni di euro, soprattutto nel settore vitivinicolo.

In Austria, le stime parlano di danni per circa 56 milioni di euro nel settore vitivinicolo e della frutta. Le regioni più colpite sono state la Stiria e la Bassa Austria, con danni significativi anche in altre aree viticole del paese.

Le gelate hanno interessato anche la Spagna, con danni segnalati in regioni come Rioja, Castilla y León e Castilla-La Mancha. Complessivamente, sono stati danneggiati migliaia di ettari di vigneti in tutta Europa, mettendo a dura prova i viticoltori e le risorse del settore.

 (Photo: Oscar Oliveras Gea, Wirestock Creators/stock.adobe.com)

 

La Cina minaccia nuovi dazi sui prodotti europei, nel mirino anche i vini

22-05-2024 | News

La Cina potrebbe prendere di mira le esportazioni di vino...

Brasile, alluvioni devastanti mettono in ginocchio i vigneti del Rio Grande do Sul

21-05-2024 | Estero

Il Rio Grande do Sul è stato colpito da abbondanti...

"Manifesto" delle aziende vinicole europee: 6 priorità per garantire la sostenibilità del settore

21-05-2024 | News

Il Comitato Europeo delle Aziende Vinicole (Ceev) ha pubblicato oggi...

Australia conferma l'aumento delle accise sugli alcolici anche nel 2025

21-05-2024 | Estero

Durante la presentazione del Bilancio Federale per il 2024-2025, il...

Consultazione nel Regno Unito su 60 leggi relative ad alimentari e bevande ereditate dalla Ue

21-05-2024 | Estero

I governi del Regno Unito, della Scozia, dell'Irlanda del Nord...

Whisky: produttori scozzesi e Usa uniti contro il rischio di ripristino dei dazi

21-05-2024 | News

Tra ottobre 2019 e marzo 2021, i produttori di Single...

Please publish modules in offcanvas position.