Dall'estero

Secondo una recente previsione del governo francese la vendemmia 2021 potrebbe essere l'annata più “magra” degli ultimi 50 anni.

La produzione varierà tra vitigni e regioni, ma è probabile una riduzione tra il 24 e il 30% in generale rispetto all'anno scorso, afferma Agreste, il servizio statistico del ministero dell'Agricoltura francese. Ciò significherebbe un totale compreso tra 32,6 e 35,6 milioni di ettolitri, rendendo il raccolto 2021 il più ridotto dal 1970.

Naturalmente la vendemmia è ancora lontana e le previsioni preliminari si concentrano principalmente sulla quantità piuttosto che sulla qualità.

Eppure tengono conto dei i danni causati dalle forti gelate primaverili in molte regioni vinicole francesi.

Il ministero dell'Agricoltura ha paragonato la vendemmia francese del 2021 a quella del 1977 in termini di impatto del gelo, ma ha anche sottolineato che oggi la Francia ha meno vigneti rispetto agli anni '70.

Chardonnay e Merlot sono state tra le varietà più colpite, ha affermato il ministero.

Alcune regioni sono state colpite più di altre. In Champagne il gelo ha distrutto circa il 30% delle prime gemme, principalmente Chardonnay..

Tuttavia, l'impatto del clima può variare in base alla posizione dei vigneti all'interno di una particolare regione e quindi il rapporto del ministero dell'Agricoltura fornisce solo un monitoraggio ad ampio spettro.

Le previsioni del ministero dell'agricoltura vengono normalmente aggiornate all'inizio di settembre. 

I vini a Doc Irpinia e quelli Grignolino del Monferrato Casalese verso la modifica del disciplinare di produzione

17-09-2021 | Normative

Segnaliamo che nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 15 settembre 2021...

Acetaie Aperte, viaggio nei luoghi del Balsamico

17-09-2021 | Itinerari

Il mondo del Balsamico di Modena, dopo i mesi di...

Attrezzature e know-how nel mondo vitivinicolo: ritorna il Sitevi di Montpellier

16-09-2021 | Arte del bere

SITEVI, il Salone mondiale delle attrezzature e dei know-how per...

Prosek: Bruxelles (per ora) non blocca la richiesta croata

15-09-2021 | News

Non c'è pace per le denominazioni di origine italiane. È...

Stoccaggio privato dei vini Dop e Igt per l’anno 2021: c'è tempo fino al 24 settembre

14-09-2021 | Normative

Ricordiamo che c'è tempo fino al 24 settembre 2021 per...

Etichettatura delle bevande spiritose: da Bruxelles una più ampia definizione di allusione

14-09-2021 | Normative

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il regolamento delegato UE...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.