Dall'estero

L'Unione Europea e le Filippine hanno annunciato la ripresa dei negoziati per un ambizioso accordo di libero scambio. Dopo una pausa dei colloqui dal 2017, entrambe le parti hanno mostrato un nuovo impegno nel riprendere le discussioni, con un focus su accesso al mercato, digitalizzazione, sostenibilità e protezione della proprietà intellettuale. Ceev e spiritsEurope stanno preparando una posizione condivisa per affrontare le questioni specifiche del settore vinicolo e degli spiriti. L'attuale valore delle esportazioni filippine è in aumento, ma questioni come il commercio illecito e le politiche nazionali sull'alcol possono influenzare il dibattito. Ora, entrambe le parti si stanno preparando per la prima tornata dei negoziati, prevista entro la fine dell'anno, con scadenze per aggiornamenti e contributi fissate per aprile.

La Cina minaccia nuovi dazi sui prodotti europei, nel mirino anche i vini

22-05-2024 | News

La Cina potrebbe prendere di mira le esportazioni di vino...

Brasile, alluvioni devastanti mettono in ginocchio i vigneti del Rio Grande do Sul

21-05-2024 | Estero

Il Rio Grande do Sul è stato colpito da abbondanti...

"Manifesto" delle aziende vinicole europee: 6 priorità per garantire la sostenibilità del settore

21-05-2024 | News

Il Comitato Europeo delle Aziende Vinicole (Ceev) ha pubblicato oggi...

Australia conferma l'aumento delle accise sugli alcolici anche nel 2025

21-05-2024 | Estero

Durante la presentazione del Bilancio Federale per il 2024-2025, il...

Consultazione nel Regno Unito su 60 leggi relative ad alimentari e bevande ereditate dalla Ue

21-05-2024 | Estero

I governi del Regno Unito, della Scozia, dell'Irlanda del Nord...

Whisky: produttori scozzesi e Usa uniti contro il rischio di ripristino dei dazi

21-05-2024 | News

Tra ottobre 2019 e marzo 2021, i produttori di Single...

Please publish modules in offcanvas position.