Dall'estero

Nella dichiarazione d'autunno, il Cancelliere Jeremy Hunt ha annunciato il congelamento dell'imposta sugli alcolici fino all'agosto del prossimo anno. Hunt ha dichiarato che questa decisione mira ad affrontare l'aumento dei costi associati alla frequentazione dei pub. Il congelamento riguarda la birra, il sidro, il vino e gli alcolici, e il Tesoro stima una riduzione di 3 penny del costo dell'accisa per una pinta di birra media.

Questa mossa segue il significativo aumento dell'accisa del 1° agosto, che ha provocato un calo del 20% delle vendite di alcolici e un calo a due cifre per le vendite di vino, secondo i dati delle vendite off-trade del Wsta.

Sebbene l'industria accolga con favore il congelamento del dazio, questo sarà mantenuto a di 31,64 sterline per litro di alcol puro. La Scotch Whisky Association apprezza la decisione, sottolineando la necessità di un sistema fiscale più equo basato sulle unità di consumo piuttosto che sulla forza del prodotto.

Maggiori informazioni: UK to freeze alcohol duty until 1 August 2024 - Drinks International - The global choice for drinks buyers

È italiano, nel cuore di Hong Kong, il miglior bar dell’Asia

22-07-2024 | Arte del bere

Parla italiano il miglior bar asiatico. Asia's 50 Best Bars...

Daikiri day, il 19 luglio si celebra il cocktail amato da Hemingway

17-07-2024 | Arte del bere

Il 19 luglio si celebra il Daiquiri Day: una ricorrenza...

Il settore vitivinicolo chiede un piano europeo per garantire la sua sostenibilità futura

17-07-2024 | News

Le Associazioni di rappresentanza della filiera vitivinicola di Italia, Spagna...

Oms presenta il documento di discussione sulla etichettatura delle bevande alcoliche

16-07-2024 | News

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato un importante documento...

CsC: nel secondo trimestre investimenti ed export decollano

16-07-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del Centro Studi Confindustria, nel secondo trimestre del...

Please publish modules in offcanvas position.