Dall'estero

In attesa di festeggiare domani 12 giugno il World Gin Day, la Wine and Spirit Trade Association (WSTA) ha reso noto che le vendite di gin in enoteche, Gdo e online sono state pari a 1,3 miliardi di sterline negli ultimi 12 mesi, con un aumento del 30% rispetto all'anno scorso. In tutto sono state vendute oltre 80 milioni di bottiglie.

Le vendite di gin aromatizzati hanno superato per la prima volta la barriera dei 500 milioni di sterline, raggiungendo circa 30 milioni di bottiglie e conquistando una quota del 40% del mercato complessivo del gin, con la WSTA che prevede un’ulteriore crescita.

Con la chiusura forzata di pub e bar causa Covid (hanno riaperto solo il 12 aprile) le vendite di gin on-trade sono diminuite del 60% durante il 2020. Nell’anno preso in esame - fino al 27 marzo - le vendite complessive di gin hanno appena superato i 2 miliardi di sterline.

Nonostante l’Horeca rappresenti la "vetrina" per molti dei nostri grandi distillatori britannici  - ha detto Miles Beale, amministratore delegato della WSTA - il blocco dell'ospitalità a causa della pandemia “non ha smorzato l’entusiasmo dei consumatori nel gustare la vasta gamma di gin ora sul mercato”.

"Le vendite di gin non sono mai state così alte prima d'ora - ha proseguito - e questa è una notizia incoraggiante anche per il settore dell'ospitalità che sta risvegliando: alcune di queste vendite si sposteranno sicuramente su pub, bar e ristoranti".

La rinascita del gin nel Regno Unito è iniziata nel 2013, con un rinnovato interesse per lo spirit tradizionalmente amato dai britannici.

Il numero di distillerie in Inghilterra è quasi triplicato dal 2016, oggi sono 560 nel 2020, 120 in più rispetto all’anno prima.

Teatro con cena ispirata all’antica Grecia nella Valle dei Templi

04-08-2022 | Itinerari

Continua anche quest'anno a Le Stoai, nella Valle dei Templi, il Simposio...

Vademecum vendemmiale Icqrf per la campagna vitivinicola 2022-2023

02-08-2022 | Normative

In occasione della campagna vitivinicola 2022-2023 è stato pubblicato sul...

Volo in ritardo o cancellato? A Londra c’è il vino di “supporto emotivo”

02-08-2022 | Arte del bere

Sebbene non possa compensare del tutto lo stress di un...

La crisi sui dazi cinesi fa crollare le esportazioni di vino australiano di 2,08 miliardi di dollari

02-08-2022 | News

Secondo l'ultimo rapporto sulle esportazioni di Wine Australia, il valore...

Ue: l’export di vino europeo +12% nei primi cinque mesi 2022

29-07-2022 | News

La Commissione UE ha rilevato i primi impatti dell'invasione russa...

Aceto “balsamico” sloveno, la Farnesina pensa al ricorso presso la Corte di Giustizia Ue

28-07-2022 | News

  La vicenda dell' aceto 'balsamico' sloveno potrebbe finire presto alla...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.