Dall'estero

In attesa di festeggiare domani 12 giugno il World Gin Day, la Wine and Spirit Trade Association (WSTA) ha reso noto che le vendite di gin in enoteche, Gdo e online sono state pari a 1,3 miliardi di sterline negli ultimi 12 mesi, con un aumento del 30% rispetto all'anno scorso. In tutto sono state vendute oltre 80 milioni di bottiglie.

Le vendite di gin aromatizzati hanno superato per la prima volta la barriera dei 500 milioni di sterline, raggiungendo circa 30 milioni di bottiglie e conquistando una quota del 40% del mercato complessivo del gin, con la WSTA che prevede un’ulteriore crescita.

Con la chiusura forzata di pub e bar causa Covid (hanno riaperto solo il 12 aprile) le vendite di gin on-trade sono diminuite del 60% durante il 2020. Nell’anno preso in esame - fino al 27 marzo - le vendite complessive di gin hanno appena superato i 2 miliardi di sterline.

Nonostante l’Horeca rappresenti la "vetrina" per molti dei nostri grandi distillatori britannici  - ha detto Miles Beale, amministratore delegato della WSTA - il blocco dell'ospitalità a causa della pandemia “non ha smorzato l’entusiasmo dei consumatori nel gustare la vasta gamma di gin ora sul mercato”.

"Le vendite di gin non sono mai state così alte prima d'ora - ha proseguito - e questa è una notizia incoraggiante anche per il settore dell'ospitalità che sta risvegliando: alcune di queste vendite si sposteranno sicuramente su pub, bar e ristoranti".

La rinascita del gin nel Regno Unito è iniziata nel 2013, con un rinnovato interesse per lo spirit tradizionalmente amato dai britannici.

Il numero di distillerie in Inghilterra è quasi triplicato dal 2016, oggi sono 560 nel 2020, 120 in più rispetto all’anno prima.

Prošek: 60 giorni per opporsi alla registrazione Ue dei vini croati

22-09-2021 | News

È stata pubblicata oggi in Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea la...

Dl Green Pass Lavoro in Gazzetta: ecco tutte le novità

22-09-2021 | News

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge Green...

Cnr-Confindustria: nuovo bando sui dottorati di ricerca industriali cofinanziati

22-09-2021 | News

A febbraio 2020 è stata rinnovata la Convenzione operativa con...

Prosecco Doc, una bottiglia da museo

21-09-2021 | Arte del bere

Per l’inaugurazione di ADI Design Museum di Milano è stata...

Export di vino, aceto, acquaviti e liquori, la crescita del primo semestre 2021

21-09-2021 | Studi e Ricerche

I macro-numeri recati dall’export di vini e mosti nel 1° semestre dell’anno...

È a Genova il ristorante premiato da Wine Spectator con il “Best of Award of Excellence”

21-09-2021 | Arte del bere

Amanti del vino, il Ristorante San Giorgio è da annoverare...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.