Dall'estero

Si è appena concluso il ciclo di seminari- 25/3 San Diego, 2/4 San Antonio, 9/4 Charlotte; 16/4 New Haven, 29/4 Minneapolis-   dedicati al mondo degli aperitivi, dei distillati e dei liquori tipici della tradizione italiana che si sono svolti nell’ambito delle Conferenze Regionali dell’associazione americana United States Bartenders Guild.

 “Art, Ingredients and Alchemy: the Italian “Spirit” è il tema sul quale Tad Carducci, bartender di fama internazionale, ha intrattenuto gli ospiti con un excursus sugli ingredienti degli spiriti italiani, ambasciatori di storie imprenditoriali ultracentenarie nonché di territori che in quei prodotti si identificano attraverso un viaggio virtuale da nord a sud, sulle storie familiari, le competenze tecniche, la passione, lo stile e la dinamica apertura ai mercati internazionali.

Gli spiriti italiani sono unici non solo perché hanno profonde radici identitarie locali, ma anche perché nel mix di ingredienti locali e specie esotiche compongono la sintesi mirabile di prodotti distintivi: un’alchimia sorprendente che non ha eguali nel mondo.

Le azioni, giunte alla seconda edizione, sono parte di un progetto promozionale finanziato con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico e realizzate con il coordinamento dell’Ufficio ICE di New York.

Uzbekistan aumenta l’unità minima di prezzo per le bevande alcoliche

13-11-2019 | News

L’Uzbekistan aumenta l’unità minima di prezzo per le bevande alcoliche...

La Commissione europea lancia un Osservatorio sul vino

13-11-2019 | News

Lanciato ufficialmente oggi con una riunione di avvio, il nuovo...

Vietnam: completata la procedura di ratifica presso il Consiglio europeo per liberalizzare le tariffe

13-11-2019 | News

Concluso nel 2018, l’Accordo tra l’Unione europea ed il Vietnam...

De Castro, appello ai viticoltori: "Insieme contro dazi, clima e nazionalizzazione delle decisioni"

13-11-2019 | News

"Avanzare insieme, con un approccio comune e coordinato per affrontare...

Al via il corso per Smart Manager dell'Enoturismo

13-11-2019 | Arte del bere

Dopo aver inaugurato a settembre SUMAV - Scuola Universitaria per Maestri...

Vino nella Stazione spaziale: un anno per vedere come cambia

12-11-2019 | Arte del bere

Come può modificarsi un vino nello spazio? Per scoprirlo Space...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection