Dall'estero

Si è appena concluso il ciclo di seminari- 25/3 San Diego, 2/4 San Antonio, 9/4 Charlotte; 16/4 New Haven, 29/4 Minneapolis-   dedicati al mondo degli aperitivi, dei distillati e dei liquori tipici della tradizione italiana che si sono svolti nell’ambito delle Conferenze Regionali dell’associazione americana United States Bartenders Guild.

 “Art, Ingredients and Alchemy: the Italian “Spirit” è il tema sul quale Tad Carducci, bartender di fama internazionale, ha intrattenuto gli ospiti con un excursus sugli ingredienti degli spiriti italiani, ambasciatori di storie imprenditoriali ultracentenarie nonché di territori che in quei prodotti si identificano attraverso un viaggio virtuale da nord a sud, sulle storie familiari, le competenze tecniche, la passione, lo stile e la dinamica apertura ai mercati internazionali.

Gli spiriti italiani sono unici non solo perché hanno profonde radici identitarie locali, ma anche perché nel mix di ingredienti locali e specie esotiche compongono la sintesi mirabile di prodotti distintivi: un’alchimia sorprendente che non ha eguali nel mondo.

Le azioni, giunte alla seconda edizione, sono parte di un progetto promozionale finanziato con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico e realizzate con il coordinamento dell’Ufficio ICE di New York.

Qatar Duty Free acquisisce il monopolio di vendita degli alcolici

01-03-2024 | Estero

Qatar Duty Free ha annunciato l'acquisizione completa di Qatar Distribution...

Whiskey re dell’export di spirits Usa con una quota del 63%

01-03-2024 | Estero

Whiskey sul podio delle esportazioni di spirits americane, con una...

Grandi Borgogna: per acquistarli in Norvegia fino a un mese davanti al negozio in tenda

29-02-2024 | Trend

I norvegesi più appassionati di vini di Borgogna anche quest’anno...

Maxi furto di vini di pregio in Borgogna

29-02-2024 | Arte del bere

Un dipendente di una casa vinicola della Borgogna è sospettato...

Approvato il Ddl sull'imprenditoria giovanile nel settore agricolo

29-02-2024 | Normative

Il Senato ha dato il suo via libera definitivo al...

Via libera definitiva al Regolamento sulle IG: ecco tutte le novità per la Dop economy

29-02-2024 | News

Il nuovo regolamento sulle Indicazioni geografiche dell'Unione europea di vini...

Please publish modules in offcanvas position.