Dall'estero

Nasce E4Quality, un progetto di promozione dedicato ai principali mercati europei, grazie all'impegno del Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato per far conoscere non soltanto i grandi vini famosi e apprezzati sulle tavole di tutto il mondo, ma anche i suoi splendidi territori, i paesaggi, la cultura vitivinicola, i borghi e i paesaggi dove quei vini si creano.

E4Quality - progetto finanziato dall’Unione europea della durata di due anni - vede il Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato in stretta collaborazione con un'altra importante realtà piemontese: Assopiemonte Dop e Igp, l'associazione dei principali consorzi di tutela dei formaggi piemontesi e delle eccellenze alimentari del nostro territorio.

Il primo evento estero del progetto si è appena svolto in Danimarca, a Copenaghen, il 26 e 27 marzo. Grazie ad una serie di Masterclass e degustazioni, moderate da due referenti locali d’eccellenza quali Jess Kildetoft, Master Sommelier e Beverage Director della catena Mash e Lars Bjerregaard, giornalista per la principale rivista food danese Gastromand, sono stati presentati qualità, territorio e cultura di provenienza dei prodotti piemontesi.

 Il 24 e 25 Aprile E4Quality approderà in Svezia, nella sua capitale Stoccolma. A guidare la missione sarà Madeleine Stenwreth, una dei due unici Master of Wine svedesi, impegnata da trent’anni in consulenze per il Trade, Wine-buyer per il Monopolio Svezia, giudice per numerosissime competizioni di vino in tutto il mondo e miglior Sommelier della Scandinavia nel 1994. Per la parte food il referente sarà invece Karl Ljung, già Chef of The Year in Svezia, personaggio televisivo e imprenditore nel settore, che sarà anche ospite dell'evento presso il più famoso ristorante italiano di Svezia:  L'Avventura. Le attività di E4Quality proseguiranno poi nei prossimi mesi, con un altro grande evento in Germania, un grande incoming di operatori, e con l'elaborazione di nuovi contenuti multimediali utili alla promozione dei prodotti e dei paesaggi dei territori di riferimento.

 

I gioielli nascosti della Garfagnana, da Barga a Castiglione, assaporando il Candia

23-08-2019 | Itinerari

Borghi medievali, corsi d’acqua spumeggianti, foreste selvagge, colline e picchi...

Addio a Lapo Mazzei, protagonista del Chianti Classico

22-08-2019 | News

All’età di 94 anni si è spento, nella sua tenuta...

L'assenzio di Pontarlier ottiene l'indicazione geografica

21-08-2019 | Arte del bere

L'assenzio di Pontarlier ha ottenuto l'etichetta di indicazione geografica per...

Complessità, acidità e tannini: in Uk la bevanda analcolica con 20 botaniche per accompagnare cibi gourmet

21-08-2019 | Trend

La britannica Nine Elms ha lanciato No.18, una bevanda senza alcool...

In Usa nasce Spirits United, piattaforma online per migliorare e promuovere l'industria delle bevande alcoliche

21-08-2019 | Estero

Il Distilled Spirits Council ha lanciato Spirits United, una piattaforma...

Aumento dell'Iva: cosa rischiano le aziende del vino

20-08-2019 | News

Uno degli elementi in discussione, durante queste giornate di crisi...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection