Dall'estero

Entrato in vigore dal primo di febbraio 2019, il JEFTA (Japan EU Free Trade Agreement) di esclusiva competenza europea, non necessita della ratifica da parte dei Parlamenti degli Stati membri dell’Unione europea.

L’Accordo Ue-Giappone - come annunciato sul nostro sito a fine gennaio - presenta diversi aspetti positivi: ha eliminato, fin dalla sua entrata in vigore, i dazi doganali sui vini, sui vini aromatizzati e sulle bevande alcoliche destinate al mercato giapponese e ha introdotto una disposizione ben precisa che introduce il principio di chiarezza e trasparenza nell’autorizzazione degli additivi alimentari.

Inoltre, ha ammesso in tre distinti fasi l’ammissione di pratiche enologiche, prima non consentite e ha tutelato importanti indicazioni geografiche dei nostri settori.

“Il mercato giapponese offre opportunità molto rilevanti – sottolinea Ottavio Cagiano de Azevedo direttore generale di Federvini – e l’accordo rappresenta un’opportunità irrinunciabile che certamente darà una forza propulsiva nell’accesso al mercato”.

In aumento l'export di vini aromatizzati, aceti e acquaviti

Guardando ai dati export dei primi 11 mesi del 2018 notiamo una flessione in valore ed in volume, ad eccezione dei vini aromatizzati che registrano un + 11 % in volume e un + 9 % in valore, degli aceti con + 15% in volume e +11% in valore e delle altre acquaviti con + 12 % in volume e + 18% in valore.

Schermata 2019 02 26 alle 14.52.20

Il mercato giapponese, d’ora in avanti, potrebbe profilarsi come una meta di destinazione sulla quale puntare per incrementare con efficacia le quote di mercato, grazie ai benefici che potranno derivare dall’accordo.

Wine and the White House: un libro sui vini dei presidenti

17-01-2020 | Arte del bere

Donald Trump se ne fa un vanto: “non ho mai...

Dove nasce il Torcolato

17-01-2020 | Itinerari

Domenica 19 gennaio 2020 a partire dalle 14.30 la Doc Breganze celebrerà nella piazza principale...

Dazi Usa: 117 membri del Congresso americano chiedono di non colpire il vino

16-01-2020 | News

Il Gruppo americano Congressional Wine Caucus (membri del Congresso americano legati al...

La nuova architettura del sostegno pubblico all'export

15-01-2020 | News

A seguito del riordino delle competenze tra Ministero per gli...

Calano i consumatori abituali di vino in Usa. Lo studio di Wine Intelligence

14-01-2020 | Studi e Ricerche

La popolazione di bevitori abituali di vino negli Stati Uniti...

Asia, Nuova Zelanda e Cile: le opportunità formative per le giovani Donne del Vino

14-01-2020 | Arte del bere

Dai mercati dell’Asia alle vigne della Nuova Zelanda e del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection