Dall'estero

Entrato in vigore dal primo di febbraio 2019, il JEFTA (Japan EU Free Trade Agreement) di esclusiva competenza europea, non necessita della ratifica da parte dei Parlamenti degli Stati membri dell’Unione europea.

L’Accordo Ue-Giappone - come annunciato sul nostro sito a fine gennaio - presenta diversi aspetti positivi: ha eliminato, fin dalla sua entrata in vigore, i dazi doganali sui vini, sui vini aromatizzati e sulle bevande alcoliche destinate al mercato giapponese e ha introdotto una disposizione ben precisa che introduce il principio di chiarezza e trasparenza nell’autorizzazione degli additivi alimentari.

Inoltre, ha ammesso in tre distinti fasi l’ammissione di pratiche enologiche, prima non consentite e ha tutelato importanti indicazioni geografiche dei nostri settori.

“Il mercato giapponese offre opportunità molto rilevanti – sottolinea Ottavio Cagiano de Azevedo direttore generale di Federvini – e l’accordo rappresenta un’opportunità irrinunciabile che certamente darà una forza propulsiva nell’accesso al mercato”.

In aumento l'export di vini aromatizzati, aceti e acquaviti

Guardando ai dati export dei primi 11 mesi del 2018 notiamo una flessione in valore ed in volume, ad eccezione dei vini aromatizzati che registrano un + 11 % in volume e un + 9 % in valore, degli aceti con + 15% in volume e +11% in valore e delle altre acquaviti con + 12 % in volume e + 18% in valore.

Schermata 2019 02 26 alle 14.52.20

Il mercato giapponese, d’ora in avanti, potrebbe profilarsi come una meta di destinazione sulla quale puntare per incrementare con efficacia le quote di mercato, grazie ai benefici che potranno derivare dall’accordo.

A cavallo sulla strada del Durello

26-04-2019 | Itinerari

Sono le suggestive vallate della Lessinia a caratterizzare il territorio...

In Gazzetta la legge sulla Class Action: ecco tutte le criticità

24-04-2019 | News

La Gazzetta Ufficiale del 18 aprile ha pubblicato la legge...

Colombia, rivisto il calcolo delle imposte sulle bevande alcoliche

24-04-2019 | Normative

Il Ministero delle Finanze colombiano ha pubblicato una bozza decreto...

Mouton Rothschild dona 750mila sterline per il restauro di Notre Dame

23-04-2019 | Estero

Venticinque casse in edizione limitata di Mouton Rothschild hanno fruttato...

Una borsa di studio per sostenere un aspirante Master of Wine italiano

23-04-2019 | Arte del bere

Dei 384 operativi in giro per il mondo non uno...

Contromossa Ue sui dazi Usa: nell'elenco (non definitivo) vini, distillati, rum e vodka

23-04-2019 | News

La Commissione europea ha reagito ai nuovi dazi imposti dall’amministrazione...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.