Dall'estero

Dal 1° luglio 2019 i vini importati in Russia godranno degli stessi regimi fiscali di quelli locali. Questo grazie all'intervento dell'associazione europea Comité Vins, unitamente al supporto della delegazione europea a Mosca, che ha favorito l'introduzione della disposizione che prevede un regime fiscale paritario. Alla fine del 2014, infatti, la Russia aveva introdotto una normativa relativa alle indicazioni geografiche secondo la quale i vini Dop e Igp tranquilli e frizzanti erano soggetti a una tassazione ridotta. Poi, all’inizio del 2017, si era creata una situazione di forte squilibrio tra i vini Dop e Igp e quelli senza il riferimento geografico: i vini importati con indicazione geografica beneficiavano, infatti, di un trattamento fiscale simile a quello applicato ai vini prodotti in Russia. Successivamente, il Ministero delle Finanze russo introdusse una modifica in modo tale che la tassazione agevolata avrebbe riguardato solo i vini domestici e non quelli importati. Dalla metà del 2019, quindi, dovrebbe essere ripristinata questa parità. Anche se sembra che i vini locali e quelli importati saranno comunque allineati ai livelli di tassazione più elevati: 36 rubli per i vini frizzanti e spumanti e 30 rubli per i vini tranquilli.

Nuove norme per i contrassegni in Gazzetta

09-04-2020 | Normative

E' stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana dell’8...

Ecco il testo del DL Liquidità, pubblicato in Gazzetta

09-04-2020 | News

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale straordinaria di questa notte...

Usa, modifiche alla disciplina federale su etichettatura e presentazione di vini e bevande spiritose

08-04-2020 | Normative

L’Alcohol and Tobacco Tax and Trade Bureau (TTB) degli USA...

Edelman Trust Barometer Special Report: come i brand affrontano l'emergenza Coronavirus

08-04-2020 | Studi e Ricerche

Edelman ha  pubblicato lo studio  Edelman Trust Barometer Special Report:...

L'Indonesia risponde all'Ue sull'importazione di alcolici

08-04-2020 | Estero

E’ giunta la risposta del Ministro indonesiano al Commercio alla...

Confindustria: primo "vademecum" sulle misure del Dl Liquidità

08-04-2020 | News

In attesa che venga pubblicato il decreto legge Liquidità, diffondiamo una...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection