L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Anche le ex-repubbliche sovietiche puntano sull’enoturismo. L'Azerbaigian - secondo quanto riporta il sito Web Trend -sta infatti lavorando con il Consiglio d'Europa per creare la "strada del vino Iter Vitis".

Il Paese intende valorizzare la storica cultura vinicola del Caucaso, partendo dalla regione russa di Krasnodar (dove si producono spumanti), per poi passare all'Azerbaigian e alla Georgia.

“Attualmente sono attive più di 15 aziende vinicole nel Paese” ha detto a Trend Sharifa Hasanova, capo del settore presso l'Agenzia statale per il turismo. Il percorso inizia a Baku e copre le città di Shamakhi, Ismayilli, Gabala, Shaki, Ganja e Tovuz “.

“L’Iter Vitis Caucasus è un'innovazione per il Caucaso - dice - poiché nella regione non esistono ancora rotte unificate. Vengono proposti percorsi culturali comuni che coprono l'Azerbaigian, la Georgia e l'Armenia, ma un tale percorso tematico non è stato mai sviluppato prima “.

L'Azerbaigian confina a sud con l'Iran e a nord con la Russia. La nazione produce vino da secoli; i suoi vigneti moderni si trovano alla base delle montagne del Caucaso e nelle pianure che circondano il fiume Kura. 

Teatro con cena ispirata all’antica Grecia nella Valle dei Templi

04-08-2022 | Itinerari

Continua anche quest'anno a Le Stoai, nella Valle dei Templi, il Simposio...

Vademecum vendemmiale Icqrf per la campagna vitivinicola 2022-2023

02-08-2022 | Normative

In occasione della campagna vitivinicola 2022-2023 è stato pubblicato sul...

Volo in ritardo o cancellato? A Londra c’è il vino di “supporto emotivo”

02-08-2022 | Arte del bere

Sebbene non possa compensare del tutto lo stress di un...

La crisi sui dazi cinesi fa crollare le esportazioni di vino australiano di 2,08 miliardi di dollari

02-08-2022 | News

Secondo l'ultimo rapporto sulle esportazioni di Wine Australia, il valore...

Ue: l’export di vino europeo +12% nei primi cinque mesi 2022

29-07-2022 | News

La Commissione UE ha rilevato i primi impatti dell'invasione russa...

Aceto “balsamico” sloveno, la Farnesina pensa al ricorso presso la Corte di Giustizia Ue

28-07-2022 | News

  La vicenda dell' aceto 'balsamico' sloveno potrebbe finire presto alla...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.