L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Non solo ristoranti. Adesso la Michelin diventa anche il faro dei vini, grazie all’acquisizione del 100% di The Wine Advocate, la guida enoica creata da Robert Parker. La “Rossa” aveva acquisito una quota del 40% già nel 2017. Oggi diventa proprietaria della guida più autorevole nel mondo del vino, stilata dall’uomo che ha rivoluzionato con i suoi punteggi le classifiche delle etichette più ambite. La società dal 2012 faceva capo a Parker e ad un fondo asiatico.

La storia inizia nel 1978, quando l’avvocato Parker, appassionato di vino, inizia a pubblicare “The Baltimore-Washington Wine Advocate”, che nel 1979 diventerà “The Wine Advocate”.

Dal 1984 Parker abbandonerà definitivamente l’attività legale per dedicarsi a tempo pieno alle degustazioni. Una storia di successi planetari - i 100/100 sono l’ambizione massima di ogni produttore di vino - che porterà nel 2012 Parker a cedere la maggioranza delle quote di “Wine Advocate” per 15 milioni di dollari a un fondo asiatico.

Oggi l’ultima svolta, con il passaggio alla Michelin.

L’obiettivo di The Wine Advocate - ha detto il nuovo Ceo di The Wine Advocate Nicolas Achard - è mantenere e rafforzare il proprio “ruolo di riferimento mondiale nel vino, espandendo la propria copertura, accompagnando il crescente interesse per la cultura del vino nei mercati del storici e emergenti, sviluppando un “ecosistema digitale” che unisce gastronomia e vino e fornendo esperienze esclusive”.

Wine and the White House: un libro sui vini dei presidenti

17-01-2020 | Arte del bere

Donald Trump se ne fa un vanto: “non ho mai...

Dove nasce il Torcolato

17-01-2020 | Itinerari

Domenica 19 gennaio 2020 a partire dalle 14.30 la Doc Breganze celebrerà nella piazza principale...

Dazi Usa: 117 membri del Congresso americano chiedono di non colpire il vino

16-01-2020 | News

Il Gruppo americano Congressional Wine Caucus (membri del Congresso americano legati al...

La nuova architettura del sostegno pubblico all'export

15-01-2020 | News

A seguito del riordino delle competenze tra Ministero per gli...

Calano i consumatori abituali di vino in Usa. Lo studio di Wine Intelligence

14-01-2020 | Studi e Ricerche

La popolazione di bevitori abituali di vino negli Stati Uniti...

Asia, Nuova Zelanda e Cile: le opportunità formative per le giovani Donne del Vino

14-01-2020 | Arte del bere

Dai mercati dell’Asia alle vigne della Nuova Zelanda e del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection