L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Non solo ristoranti. Adesso la Michelin diventa anche il faro dei vini, grazie all’acquisizione del 100% di The Wine Advocate, la guida enoica creata da Robert Parker. La “Rossa” aveva acquisito una quota del 40% già nel 2017. Oggi diventa proprietaria della guida più autorevole nel mondo del vino, stilata dall’uomo che ha rivoluzionato con i suoi punteggi le classifiche delle etichette più ambite. La società dal 2012 faceva capo a Parker e ad un fondo asiatico.

La storia inizia nel 1978, quando l’avvocato Parker, appassionato di vino, inizia a pubblicare “The Baltimore-Washington Wine Advocate”, che nel 1979 diventerà “The Wine Advocate”.

Dal 1984 Parker abbandonerà definitivamente l’attività legale per dedicarsi a tempo pieno alle degustazioni. Una storia di successi planetari - i 100/100 sono l’ambizione massima di ogni produttore di vino - che porterà nel 2012 Parker a cedere la maggioranza delle quote di “Wine Advocate” per 15 milioni di dollari a un fondo asiatico.

Oggi l’ultima svolta, con il passaggio alla Michelin.

L’obiettivo di The Wine Advocate - ha detto il nuovo Ceo di The Wine Advocate Nicolas Achard - è mantenere e rafforzare il proprio “ruolo di riferimento mondiale nel vino, espandendo la propria copertura, accompagnando il crescente interesse per la cultura del vino nei mercati del storici e emergenti, sviluppando un “ecosistema digitale” che unisce gastronomia e vino e fornendo esperienze esclusive”.

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

All’Asi barbatelle di Nebbiolo, Sangiovese e Aglianico per sperimentazioni nello spazio

05-07-2022 | Arte del bere

La Fondazione italiana sommelier ha consegnato barbatelle di Nebbiolo, Sangiovese...

Al via i fondi per gli impianti fotovoltaici nelle aziende agricole

04-07-2022 | News

"Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto Agrisolare possiamo finalmente iniziare...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.