Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Il settore degli alcolici è stato spesso legato al patrimonio e alla provenienza, con i marchi legacy occidentali che dominano il mercato interno delle vendite. Ma negli ultimi anni i paesi hanno iniziato a rivendicare industrie chiave da cui erano stati esclusi.

Secondo LS:N Global il mercato globale degli alcolici non è diverso e, di conseguenza, una nuova ondata di alcolici diversi e culturalmente ricchi sta emergendo dal continente africano, utilizzando i suoi ingredienti unici per sfidare le visioni eurocentriche e la mancanza di diversità.

Statistiche e approfondimenti

  • Nel 2023 il mercato delle bevande alcoliche in Sud Africa dovrebbe mostrare una crescita dei volumi del 26,3% (fonte: Statista)
  • Il mercato degli alcolici della Tanzania ha raggiunto un valore di 535 milioni di sterline (606 milioni di dollari, 612 milioni di euro) nel 2021, e si prevede che aumenterà a un CAGR del 10% dal 2022 al 2027 (fonte: Imarc Group )
  • In Africa nel suo complesso il mercato degli spirit a volume e a valore crescerà di oltre un quinto da qui al 2023 (fonte: IWSR)

Un modo in cui il mercato africano degli alcolici sta ottenendo successo è attraverso l'introduzione di piccole distillerie a conduzione familiare che sfruttano la tradizione, l'artigianato e il patrimonio per creare alcolici per il mercato globale.

L'idea di trovare ingredienti originari dell'Africa e utilizzarli per sviluppare nuovi prodotti per un pubblico globale è un'altra forza trainante del mercato.

Sfortunatamente, il pregiudizio culturale è diffuso nel settore degli alcolici, quindi mentre i marchi locali stanno facendo il possibile per promuovere i loro ingredienti, sapori e cultura, c'è molto spazio per sfidare questo pregiudizio.

 

All’Accademia dei Georgifili si celebra il centenario di Oiv

23-04-2024 | Arte del bere

Festa a Firenze per i 100 di vita dell'Organizzazione internazionale...

Il labirinto della vite: un viaggio sensoriale nell'enologia e nell'arte

23-04-2024 | Arte del bere

Nel cuore dei comuni di Bassiano, Sezze e Sermoneta, la...

Aumento delle accise sul vino in Russia: come influirà sui prezzi al consumo?

23-04-2024 | Estero

L'aumento delle accise sui prodotti vinicoli in Russia non dovrebbe...

Sughero vs vite: un dibattito sulla sostenibilità delle chiusure nel mondo del vino

23-04-2024 | Studi e Ricerche

L'uso dei sugheri rispetto alle chiusure a vite nel mondo...

Rinviata a luglio 2025 l'entrata in vigore delle nuove normative Eaeu sul vino

23-04-2024 | Normative

L'entrata in vigore delle nuove normative tecniche dell'Unione economica eurasiatica...

Verifood, l’AI in aiuto per tutelare i marchi Dop e Ig

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Un sistema di ricerca automatica sul web per scoprire usurpazioni...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.