Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

È Milano la città italiana dove nel 2019 si è acquistato più vino: 2,5% della spesa totale annuale. Lo rileva l'indagine del marketplace Supermercato24 (marketplace italiano della vendita online con consegna in giornata) registrando una vendita in tutto il Paese di 850.000 litri di vino, con un incremento di circa il 25% rispetto allo scorso anno e un peso sull'intera categoria di bevande pari al 17%.
Nella classifica per città Roma si piazza al secondo posto (2%), terza è Torino (1,8%). Il report rivela inoltre che in altre province italiane, a minore densità di popolazione, l'incidenza dell'acquisto di vino è stata maggiore rispetto alla spesa totale: tra tutte Vicenza in testa (3,22%), seguita da Varese (3,18%) e Como (2,7%).
Sul fronte della scelta, le bollicine sono nella top 5: i primi posti per indice di gradimento sono occupati da quattro vini della categoria. Tra i bianchi troneggia lo Chandonnay, seguito dal vino da tavola e dal Vermentino sardo, mentre tra i rossi leader è il Chianti, seguito dallo Shiraz e dal Barbera d'Alba.

Cambia l'origine dei vini nel carrello degli italiani rispetto al 2018: la graduatoria di quest'anno vede primi i vini di provenienza veneta, stabili al secondo posto quelli della Franciacorta, mentre i toscani scendono in terza posizione, seguiti subito dopo da quelli laziali.

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.