Studi e Ricerche

Un anno appena chiuso con importanti soddisfazioni: dati più che incoraggianti sull'export ma anche, per la prima volta dopo tanti anni, dal mercato nazionale. Le aziende del vino, degli spiriti e degli aceti operano in uno scenario politico internazionale connotato da un crescendo di misure limitative o di ostacolo agli scambi (buon ultimi i dazi americani e le minacciate ritorsioni europee) , mentre continua l’impegno della UE nella sottoscrizione di accordi commerciali bilaterali e multilaterali. Federvini lo ha ribadito più volte, con grande convinzione: "abbiamo bisogno di esportare, i nostri prodotti sono richiesti in tutto il mondo, non possiamo avere esitazioni nel cercare di realizzare accordi commerciali per facilitare i flussi commerciali". Al tempo stesso bisogna spingere per il completamento di tutte le misure normative che possono sostenere e facilitare l'attività produttiva: al di là della soddisfazione per l’adozione della legge 238/2016, il testo unico del vino, e per la definizione dell’Enoturismo, norma votata dal Parlamento poco prima della chiusura della legislatura, ora occorre sollecitare il legislatore affinché i due testi di legge trovino pieno compimento.

Lavorare perché il comparto accresca il valore d'impresa e agire nell'ottica di una "filiera allargata" in modo che "il patrimonio di persone, territori e imprese che hanno reso grande l’Italia nel mondo, che l’hanno resa una protagonista indiscussa a livello mondiale, sia considerato, gestito, amministrato come un unicum". Identità, cultura, territorio e innovazione per crescere in valore: queste le parole d'ordine dell'Assemblea Federvini 2018.

In allegato il testo completo della relazione del presidente Sandro Boscaini.

Giappone: arriva lo snack al sakè di Nakata

17-09-2019 | Trend

È appena approdato sul mercato un nuovo snack aromatizzato, pensato...

Due vini italiani nella super asta benefica di Sotheby's in ottobre a New York

16-09-2019 | Arte del bere

Il 16 ottobre 2019 a New York sarà venduta all’asta...

Biwa annuncia i 50 migliori vini d’Italia per il 2019

16-09-2019 | News

Anche quest’anno BIWA, il Best Italian Wine Awards nato nel...

Rapporto Coop 2019: nel bicchiere degli italiani vincono le bollicine

16-09-2019 | News

Nel bicchiere degli italiani vincono le tradizionali bollicine (prosecco e...

Tara Empson, unica italiana dei Top 40 Under 40 Tastemakers 2019

14-09-2019 | Arte del bere

Tara Empson ha ricevuto il premio di Top 40 Under 40 Tastemakers...

A Padernello la cena itinerante tra sapori contadini

13-09-2019 | Itinerari

Una cena itinerante, passando da un ristorante all’altro del paesino rurale di...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection