Studi e Ricerche

Secondo una nuova ricerca, la tecnologia di acquisizione di immagini della NASA è in grado di rilevare i primi sintomi della presenza di un virus vegetale che, se non trattato, si rivela spesso devastante per le aziende vinicole e i coltivatori di uva.

Utilizzando sofisticate immagini a infrarossi catturate da un aereo sopra la Central Valley della California, i ricercatori sono stati in grado di distinguere le viti di Cabernet Sauvignon infette ma che non mostravano sintomi, prima che i coltivatori potessero individuare la malattia e reagire.

La tecnologia, unita all'apprendimento automatico e all'analisi sul campo, è riuscita a identificare le piante infette con un'accuratezza di quasi il 90% in alcuni casi.

Il team di ricerca auspica che le immagini aeree più frequenti e i dati della tecnologia introdotta possano essere utilizzati per un monitoraggio più ampio delle colture. Una riduzione delle malattie e delle perdite di raccolto significherebbe un uso più limitato di pesticidi e di terreni per l'agricoltura, con vantaggi per la salute umana e della Terra, oltre a benefici finanziari.

Maggiori informazioni: NASA tech helps detect virus that can devastate California wineries - Los Angeles Times (latimes.com)

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.