Studi e Ricerche

Alla data del 15 luglio 2020 negli stabilimenti enologici italiani erano presenti 43,3 milioni di ettolitri di vino, 3,9 milioni di ettolitri di mosti e 42 mila ettolitri di vino nuovo ancora in fermentazione (VNAIF). Rispetto al 15 luglio 2019 si osserva una riduzione del 2,4% per i vini, del 7,3% per i mosti e del 64,3% per i VNAIF (Tabella 7). In riduzione i dati delle giacenze anche rispetto all’8 luglio 2020: -2,0% per i vini, -4,1% per i mosti e -13,9% per i VNAIF.

Schermata_2020-07-21_alle_12.54.29.png

Circa il 58% del vino in Italia è fisicamente detenuto nelle regioni del Nord. Nel solo Veneto è presente circa un quarto del vino nazionale, soprattutto grazie al significativo contributo delle giacenze delle province di Verona (9,5%) e Treviso (9,4%). Le due predette province detengono più vino (8,2 milioni di ettolitri) rispetto alla Puglia e Sicilia sommate assieme (6,6 milioni di ettolitri).

Il 52,6% del vino detenuto è a DOP, con una prevalenza del rosso (56,0%). Il 25,9% del vino è a IGP, anche in questo caso con prevalenza del rosso (57,1%), mentre i vini varietali detenuti costituiscono appena l’1,5% del totale. Il restante 20,0% è costituito da altri vini. Nonostante il gran numero di DO presenti (526), 10 denominazioni costituiscono il 38,8% del totale dei vini a DO presenti; le prime 20 denominazioni rappresentano oltre la metà del totale delle DO (55,6%).

Schermata_2020-07-21_alle_12.54.41.png

Verifood, l’AI in aiuto per tutelare i marchi Dop e Ig

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Un sistema di ricerca automatica sul web per scoprire usurpazioni...

Rapporto Ismea sull’innovazione vitivinicola: soluzioni agritech e agricoltura digitale

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Le incertezze del quadro economico e geopolitico mondiale, tra crisi...

L’Italia contro il decreto belga sulla pubblicità delle bevande alcoliche

18-04-2024 | News

Federvini accoglie con favore la tempestiva azione del Governo, annunciata...

Rentri: disponibile ambiente Demo per avvicinare gli utenti ai nuovi obblighi

18-04-2024 | Normative

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase) ha attivato...

Pnrr e taglio dei tassi trainano una crescita moderata ma costante

18-04-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del centro studi di Confindustria, il commercio mondiale...

Turchia, aggiornato il regolamento sull'etichettatura degli alimenti

18-04-2024 | Estero

La Turchia ha recentemente apportato diverse modifiche al "Codice Alimentare...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.