Studi e Ricerche

Il 2019 ha rappresentato un anno positivo per il settore alimentare, che registra performance di crescita pari al 3,1%, contro un PIL italiano cresciuto dello 0,3%. Le performance di lungo periodo (2014-2018) rivelano che i comparti a crescita maggiore per ricavi sono stati farine, caffè, vino, food equipment, acqua, packaging e latte. I distillati registrano le performance di redditività commerciale (ROS) maggiori, con un valore oltre il 13%. Buone performance di crescita anche per acque minerali (11,9%), food equipment (11,7%), birra (9,6%), dolci (7,8%), caffè (6,5%).

Registrano invece valori sotto la media di settore (6,5%), in merito alla marginalità commerciale, i comparti dell’olio, salumi, farine e latte.

Nel 2020, anche il food risentirà dell’impatto del Coronavirus, con un calo nella crescita del 5% circa: un dato però contenuto in relazione alle previsioni del PIL (-9,5%). Il 2021 sarà l’anno della ripresa, con un tasso del 7,7% per il comparto. La marginalità commerciale sarà influenzata relativamente, il ROS scenderà dal 6,2 al 5,9% nel 2020, per risalire al 6% nel 2021. Anche il tasso di indebitamento salirà dal 2,2 del 2019 al 2,7 nel 2020, per poi riabbassarsi a 2,4 nel 2021. 

Nonostante la situazione economica, le esportazioni del settore food cresceranno mediamente dell’11% nel biennio 2020-2021. Meglio degli altri comparti, faranno nell’export distillati, farine, food equipment, dolci, acqua, caffè e latte. I comparti del vino, del packaging, della birra e dei salumi esporteranno con valori vicini alla media del settore. I comparti delle conserve e della pasta registreranno la progressione più limitata nella crescita dell’export.

Il Food Industry Monitor, quest’anno alla sesta edizione, è l’osservatorio di riferimento sul settore food, realizzato dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo in collaborazione con Ceresio Investors. Analizza le performance delle aziende italiane del comprato, l’evoluzione dei modelli di business e le tendenze di mercato nazionali e internazionali. L’edizione 2020 è dedicata al rapporto tra cibo, salute e innovazione.

Emergenza siccità nel sud della Francia e Catalogna in stato di crisi già da febbraio

16-05-2024 | Trend

Nella maggior parte del bacino viticolo del Mediterraneo occidentale (Spagna...

Fine della querelle Prosecco-Prosek: una vittoria per le bollicine venete

16-05-2024 | Arte del bere

La controversia tra Prosecco e Prosek giunge finalmente a una...

Esplorando l'Italia tra golfo di Napoli e costa adriatica: un viaggio tra paesaggi e sapori

16-05-2024 | Itinerari

In un viaggio attraverso le regioni italiane del sud e...

Regolamento IG europee, le norme entrano in vigore

15-05-2024 | Normative

Dal 13 maggio è entrato in vigore in Italia  il...

Consorzio del Chianti classico festeggia il centenario nel segno della sostenibilità

15-05-2024 | Trend

Sostenibilità e identità territoriale: sono alcune parole chiave alla base...

Gelate tardive colpiscono le regioni vinicole europee

14-05-2024 | Estero

Le notti gelide alla fine di aprile hanno provocato seri...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.