Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

All’inizio del 2018 le Autorità giapponesi hanno lanciato un sondaggio volto a raccogliere informazioni sull’impiego degli additivi alimentari. Tale sondaggio è stato il primo passo di una procedura ben più complessa legata alla circostanza che il Ministero della Salute giapponese stava rivedendo la lista degli additivi autorizzati e sembrasse fosse intenzionato a cancellarne 196 entro il prossimo ottobre 2019.

Successivamente, nella procedura di revisione sono state coinvolte anche la DG Trade e la DG Agri della Commissione europea: con la firma dell’accordo di libero scambio tra l’Unione europea ed il Giappone dello scorso 17 luglio, era diventata parte degli impegni sottoscritti.

Le consultazioni sono proseguite e attualmente l’elenco degli additivi, oggetto di indagine, si è ristretto a 10, nessuno dei quali riguarda il vino.

Alla scoperta dei vini e degli spiriti sulle colline del Monferrato

10-07-2024 | Itinerari

Il Monferrato, nel cuore del Piemonte, è una delle regioni...

I Colli Euganei riconosciuti come Riserva Mondiale della Biodiversità Unesco

09-07-2024 | Arte del bere

Dall'8 luglio i Colli Euganei sono ufficialmente una Riserva Mondiale...

Addio a Benito Nonino, l'uomo che ha trasformato la Grappa in un simbolo di eccellenza

08-07-2024 | News

Nella notte scorsa il mondo della distillazione e della cultura...

Led e Uhph, la tecnologia in campo per garantire la qualità dei vini

08-07-2024 | Studi e Ricerche

Il Centro Tecnologico del Vino (Vitec) ha completato due importanti...

I millennials americani sono la nuova frontiera dell'investimento in fine wines

08-07-2024 | Trend

Una recente indagine di Bank of America Private Bank ha...

Il Brasile verso una nuova tassazione sulle bevande alcoliche

08-07-2024 | Estero

Le bevande alcoliche in Brasile saranno soggette a una nuova...

Please publish modules in offcanvas position.