Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il 1° luglio, il decreto di approvazione delle modifiche al disciplinare della denominazione Chianti Classico.

Due i cambiamenti che interessano la tipologia Chianti Classico Gran Selezione: la possibilità di inserire in etichetta il nome di una delle 11 Unità Geografiche Aggiuntive (aree più ristrette e dotate di maggiore omogeneità) e l’obbligo di modificare la base ampelografica, a partire dalla vendemmia 2027, con la percentuale minima di Sangiovese che sale al 90% dall’80% e con l’eventuale apporto di soli vitigni autoctoni ammessi  fino al 10%.

“E’ un traguardo storico per la denominazione,” dichiara il presidente Giovanni Manetti “adesso tutti i consumatori potranno finalmente scegliere vini provenienti dalle diverse UGA e apprezzare le sfumature del territorio del Gallo Nero: un ulteriore passo per la valorizzazione delle caratteristiche distintive del Chianti Classico.”

 

È italiano, nel cuore di Hong Kong, il miglior bar dell’Asia

22-07-2024 | Arte del bere

Parla italiano il miglior bar asiatico. Asia's 50 Best Bars...

Daikiri day, il 19 luglio si celebra il cocktail amato da Hemingway

17-07-2024 | Arte del bere

Il 19 luglio si celebra il Daiquiri Day: una ricorrenza...

Il settore vitivinicolo chiede un piano europeo per garantire la sua sostenibilità futura

17-07-2024 | News

Le Associazioni di rappresentanza della filiera vitivinicola di Italia, Spagna...

Oms presenta il documento di discussione sulla etichettatura delle bevande alcoliche

16-07-2024 | News

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato un importante documento...

CsC: nel secondo trimestre investimenti ed export decollano

16-07-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del Centro Studi Confindustria, nel secondo trimestre del...

Please publish modules in offcanvas position.