Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

In allegato il documento di riepilogo della normativa adottata sia a livello nazionale, che regionale, in riferimento all’emergenza epidemiologica da COVID-19. La dashboard contiene le principali disposizioni in vigore ad oggi, mercoledì 18 marzo 2020. 

Ricordiamo che nella Gazzetta ufficiale di ieri è stato pubblicato il Decreto legge c.d. “Cura Italia” e che questo, nella giornata di oggi, è stato trasmesso al Senato per l’avvio dell’iter di conversione in legge. 

Riportiamo di seguito gli aggiornamenti relativi alla giornata odierna, mercoledì 18 marzo 2020:

A livello Nazionale:

  • È stato pubblicato nella sezione straordinaria della Gazzetta ufficiale del 17 marzo, il decreto-legge c.d. “Cura Italia”, che prevede misure di potenziamento del SSN e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. Il decreto è stato trasmesso al Senato per l’avvio dell’iter di conversione e ha assunto la numerazione S.1766.  

A livello Regionale:

  • La Regione Abruzzoha adottato un’ordinanza che prevede ulteriori misure relative al trasporto pubblico.
  • LaRegione Calabria ha adottato un’ordinanza relativa alla costituzione della Task Force a supporto dell’Unità di Crisi Regionale e un’ordinanzarelativa al Comune di Montebello Jonico e un’ordinanza per il Comune di San Lucido (CS). 
  • La Regione Campaniaha fornito alcuni chiarimenti  in merito all’Ordinanza n. 18 del 15 marzo 2020 sul ulteriori misure per Comuni di Sala Consilina, Caggiano, Polla e Atena Lucana (SA).
  • La Regione Lazioha adottato un’ordinanza  che interviene in materia di igiene e sanità pubblica.
  • La Regione Marcheha adottato un’ordinanza  recante misure per un’ulteriore razionalizzazione dei servizi ferroviari.
  • La Regione Moliseha adottato un’ordinanza recante interpretazione autentica dell’ordinanza del Presidente della Giunta del 14 marzo in materia di igiene e sanità pubblica.
  • La Provincia autonoma di Bolzanoha adottato un’ordinanza che prevede ulteriori misure urgenti per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 e la revoca delle precedenti ordinanze n. 6/2020, n. 7/2020, n. 8/2020 e n.9/2020. Inoltre, è stata adottata una circolare interpretativa sull’applicazione della lettera G) dell’ordinanza del 16 marzo. 
  • LaRegione Toscana ha adottato un’ordinanza volta ad individuare le strutture collettive di assistenza, un’ordinanza recante ulteriori misure in materia di igiene e sanità pubblica e un’ultima ordinanza in materia di rifiuti urbani domestici.
  • LaRegione Valle d’Aosta ha adottato il decreto di nomina del Coordinatore per la gestione delle attività di carattere sanitario.
  • La Regione Venetoha adottato ordinanza che prevede disposizioni per i servizi di Trasporto Pubblico non di linea taxi e noleggio con conducente e per i servizi atipici.

 

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Please publish modules in offcanvas position.