Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

L’Accordo di libero scambio tra l’Unione europea ed il Giappone, entrato in vigore il primo febbraio 2019, prevede il trattamento tariffario preferenziale per i vini e gli spiriti esportati verso il Giappone attraverso l’attestazione di origine, rilasciata dall’esportatore, in cui si dichiara che il prodotto è originario dell’Unione europea/Italia oppure essa è basata sulla conoscenza del carattere originario del prodotto da parte dell’importatore.

A marzo scorso, le Dogane giapponesi hanno diramato un chiarimento: l’esportatore europeo che ha presentato l’attestato di origine, ove ricevesse dall’importatore giapponese la richiesta a fornire una spiegazione che integri o accompagni tale attestato, non è obbligato a fornire alcuna ulteriore spiegazione.

Nonostante ciò, sembra che le Autorità doganali giapponesi continuassero a richiedere altri documenti e l’argomento è stato portato all’attenzione del comitato bilaterale sulle regole di origini e sulle questioni doganali che è stato istituito in seno all’Accordo di libero scambio.

Durante il primo incontro dello scorso 26 giugno a Bruxelles, le Parti hanno concordato una soluzione consensuale con la quale viene confermato che non è necessario fornire alcun chiarimento e viene specificato che:

  • dal 1° agosto nella dichiarazione elettronica doganale di importazione, l’importatore deve inserire la seguente dicitura: “I cannot provide an additional explanation on the originating status of the product”
  • dal 1° dicembre la procedura sarà ulteriormente semplificata e l’importatore dovrà inserire nella dichiarazione elettronica doganale di importazione, un codice predeterminato (che deve essere sviluppato)

 

Ruenza Santandrea nuovo presidente del Consorzio Vini di Romagna

28-05-2020 | News

È Ruenza Santandrea la nuova Presidente del Consorzio Vini di...

Covid-19, quando la mixology è solidale

27-05-2020 | Trend

Dopo solo un mese dal lancio online del libro a...

Mediobanca: nel 2020 fino a 2 miliardi di perdite nelle vendite di vino

26-05-2020 | News

Consueta, dettagliata fotografia del mondo del vino (nazionale e internazionale)...

Covid: le proroghe dei termini nel settore agricolo

26-05-2020 | Normative

Con il decreto n. 5779 del 22 maggio 2020 il...

Chiarimenti sulle regole di distillazione e riduzione delle rese

26-05-2020 | Normative

Venerdì 22 maggio si è tenuta una riunione convocata dal...

I consigli di Liv-ex per adattare le strategie di vendita al periodo post Covid

25-05-2020 | Trend

La pandemia Covid negli ultimi tre mesi ha radicalmente mutato...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection