News

La legge di bilancio presentata dal Tesoro britannico prevede che, dal mese di febbraio 2019 aumenteranno le accise sui vini. L'incremento sarà fra i 7 ed i 9 pennies alla bottiglia e riguarderà i vini fermi, i vini spumanti e i vini liquorosi. Diversamente gli spirits, tra i quali Vodka e Gin, non saranno interessati dagli aumenti.

Inoltre, tra le misure aggiuntive, sono stati annunciati aumenti sulla produzione e l’importazione di imballaggi di plastica dal 2022 e una riforma del sistema di responsabilità dei produttori di plastica per incentivare la plastica più semplice da riciclare, penalizzando le plastiche più inquinanti.

 

Screenshot 2018-10-31 15.05.40.png

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Centenario per Martinotti, il padre della spumantizzazione italiana

24-05-2024 | Arte del bere

Sono in molti a ritenere che Federico Martinotti non abbia...

Emanuele Orsini eletto nuovo Presidente di Confindustria

24-05-2024 | News

L'imprenditore emiliano Emanuele Orsini, attivo nei settori dell'edilizia in legno...

Prezzi delle bevande alcoliche in Canada: la risposta del board dell’Ontario ai produttori

22-05-2024 | News

La Lcbo (Liquor Control Board of Ontario) ha preso atto...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.