News

Lo spostamento del termine da parte dell’Agenzia delle Dogane per la presentazione del bilancio di materia e del bilancio energetico dei depositi fiscali di vino dal 15 agosto al 10 settembre è stato accolto con molto favore dalle organizzazioni della filiera vitivinicola.

“E’ un passo concreto in avanti verso il processo di semplificazione ed unificazione degli adempimenti  che le nostre imprese  costantemente richiedono  per il settore”.

Il posticipo al 10 settembre consente infatti di concentrare in un'unica scadenza gli adempimenti dovuti alla disciplina delle accise e quelli inerenti la presentazione della dichiarazione di giacenza.

“Ringraziamo l’Agenzia delle Dogane per la disponibilità e la celerità con cui ha accolto l’istanza delle organizzazioni ed auspichiamo che il processo di semplificazione possa proseguire di concerto con il MIPAAFT  verso la completa informatizzazione dei procedimenti con il  recupero diretto delle informazioni  richieste da quelle già fornite dagli operatori per via telematica. Sarebbe la perfetta chiusura del cerchio ed una reale facilitazione per le aziende che ci auguriamo possa  avverarsi dalla prossima campagna” .

Qatar Duty Free acquisisce il monopolio di vendita degli alcolici

01-03-2024 | Estero

Qatar Duty Free ha annunciato l'acquisizione completa di Qatar Distribution...

Whiskey re dell’export di spirits Usa con una quota del 63%

01-03-2024 | Estero

Whiskey sul podio delle esportazioni di spirits americane, con una...

Grandi Borgogna: per acquistarli in Norvegia fino a un mese davanti al negozio in tenda

29-02-2024 | Trend

I norvegesi più appassionati di vini di Borgogna anche quest’anno...

Maxi furto di vini di pregio in Borgogna

29-02-2024 | Arte del bere

Un dipendente di una casa vinicola della Borgogna è sospettato...

Approvato il Ddl sull'imprenditoria giovanile nel settore agricolo

29-02-2024 | Normative

Il Senato ha dato il suo via libera definitivo al...

Via libera definitiva al Regolamento sulle IG: ecco tutte le novità per la Dop economy

29-02-2024 | News

Il nuovo regolamento sulle Indicazioni geografiche dell'Unione europea di vini...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.