News

È quanto è emerso da un focus (su dati consuntivi 2017) realizzato da Tannico per il Consorzio Vini Valpolicella, secondo il quale Amarone e Brunello raggiungono una quota di mercato pari al 27,5 % (Amarone 13,72%, Brunello 13,78%), nei segmenti di vini ultra-premium e luxury (oltre 25 euro). Secondo l’indagine, l’Amarone è il vino preferito nel ‘bouquet Valpolicella’ con un’incidenza del 71% sulle vendite. Seguono il Valpolicella Ripasso Doc (18%) e il Valpolicella Doc (9%). “A differenza degli altri vini della Doc come Valpolicella e Ripasso, che non presentano un preciso trend stagionale d’acquisto – spiega Olga Bussinello, direttrice del Consorzio Vini Valpolicella – l’Amarone raggiunge il suo picco massimo in dicembre, nel periodo natalizio, dove le vendite si impennano raggiungendo picchi di crescita anche del 70%. Un dato importante che fa dell’Amarone il regalo per eccellenza, e che nel contempo permette alle aziende vitivinicole di indirizzare le proprie strategie di marketing sul prodotto”. Sul fronte della profilatura, il consumatore on line di Amarone ha circa 40 anni e un’elevata capacità di spesa. Ama i vini rossi ultra premium e le bollicine raffinate come Champagne e Franciacorta, e spende annualmente 500 euro per il “Grande Rosso”.

Ukraina: aumenta l'unità minima di prezzo per le bevande alcoliche

17-06-2019 | Estero

Il governo ucraino intende introdurre un incremento dell’unità minima di...

Tornano gli eventi e i corsi di ICE-Agenzia “I love ITAlian wines” per la promozione del vino italiano in Cina

14-06-2019 | News

Ritorna a Pechino la 19a edizione del corso “ITAlian Wine & Spirit” che...

Investimenti nella filiera agroalimentare: domande a Ismea per 338 milioni di euro

14-06-2019 | News

Ismea ha pubblicato i risultati del bando per il sostegno agli...

Istat o Dogane? Così va letta la "Babele" di dati sull'export di vino italiano

14-06-2019 | News

“Bene il vino italiano in Cina nel primo trimestre di...

Micaela Pallini: il mondo scopre i cocktail italiani

14-06-2019 | News

Grazie al traino della riscoperta dei cocktail italiani, l'Italia cresce...

Cina: cala l'import di vino (-8%) ma il mercato si apre a più tipologie e sale la qualità

14-06-2019 | News

Lo scorso anno è stato particolarmente difficile per il mercato...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection