News

"Siamo favorevoli all’informazione del consumatore tanto da rappresentare settori con una delle normative più ampie e complete proprio a sua tutela. Per questo riteniamo che lo strumento più utile di completamento sia l’etichetta digitale per offrire ai consumatori tutte quelle informazioni che possono favorire una scelta sempre più consapevole". E' la posizione di Federvini all’indomani dell’incontro a Bruxelles tra il Commissario alla Salute Vytenis Andriukatis e tutte le rappresentanze dei produttori europei di bevande alcoliche. 

“L’ingredientistica e le tecniche produttive sono rigidamente regolamentate a livello europeo e nazionale sia per tutte le tipologie di vini che per le acquaviti e i liquori: non ci possono essere deviazioni da quanto previsto in queste disposizioni. Quello che può risultare utile è un spazio di approfondimento di queste previsioni: in questo caso l’etichetta cartacea non è sufficiente per includere tutte le informazioni. L’etichetta digitale è invece il mezzo più idoneo per creare anche un’esperienza di consumo diversa e più in linea con la contemporaneità”. 

Stesse riflessioni anche in materia di indicazione del valore energetico. La Federazione ha da tempo indicato anche sul proprio sito web le indicazioni fondamentali per tenere conto sia delle caratteristiche del prodotto, in particolare la gradazione, sia delle modalità di consumo: per questo è indispensabile poter evitare ogni rischio di confusione al consumatore con informazioni esclusivamente consentite attraverso i soli 100ml di prodotto.

Barolo e Amarone i più conosciuti dai cinesi ma il primato della popolarità va alla Ferrari

18-09-2018 | Estero

Il marchio italiano più conosciuto dai cinesi? Resta la Ferrari...

Vini Doc Sicilia a quota 50 milioni di bottiglie

18-09-2018 | Trend

I 50 milioni di bottiglie prodotte da gennaio a luglio...

“No Italy, no Cocktail”: i bartender americani alla scoperta della tradizione italiana

17-09-2018 | News

Nel 2018, l’Agenzia ICE – Istituto per il Commercio Estero...

Centinaio: accordo con Alibaba per vendere ai cinesi il vero made in Italy

15-09-2018 | News

Un accordo con il gigante dell'ecommerce Alibaba per dedicare una...

I Supertuscan come una Bamboo di Gucci? "Vino pret-à-porter", trucchi e consigli per tutte le wine lover

14-09-2018 | Arte del bere

Esce  in libreria  per Rizzoli Illustrati "Vino pret-à-porter" di Francesca Negri...

Tailandia: slitta a marzo 2019 l’entrata in vigore del nuovo certificato di analisi

14-09-2018 | Normative

La Tailandia richiede un nuovo certificato di analisi che deve...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.