News

Fast-track legislativo per il il pacchetto di semplificazioni della Politica agricola comune che porterà all'approvazione del testo ad aprile. In questo modo le modifiche saranno operative dal gennaio 2025.

“I nostri agricoltori chiedono risposte immediate, e il pacchetto di semplificazioni della Politica agricola comune va nella giusta direzione, con una riduzione degli oneri burocratici soprattutto per i piccoli produttori: per questo abbiamo dato il via libera a una procedura legislativa d'urgenza” commenta Paolo De Castro, membro della Commissione agricoltura del Parlamento europeo.

Il pacchetto prevede una serie di semplificazioni sulle norme di condizionalità (Buone condizioni agronomiche e ambientali) della Politica agricola comune. Per quanto riguarda le aree non produttive (BCAA 8), gli agricoltori non saranno infatti più obbligati a lasciare incolta una parte della superficie aziendale loro seminativi ad aree non produttive. Potranno invece scegliere, su base volontaria, di mantenere non produttiva una parte dei loro terreni o di creare nuovi elementi paesaggistici (come siepi o alberi) e, in questo caso, riceveranno un sostegno finanziario attraverso un nuovo eco-schema che tutti gli Stati membri dovranno offrire nei loro piani strategici nazionale.

"Non solo - prosegue De Castro - le aziende agricole con meno di 10 ettari saranno esentate dai controlli e dalle sanzioni relative al rispetto dei requisiti di condizionalità, riducendo significativamente l'onere amministrativo per i piccoli agricoltori, che rappresentano il 65% dei beneficiari della PAC".

foto freepik

Verifood, l’AI in aiuto per tutelare i marchi Dop e Ig

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Un sistema di ricerca automatica sul web per scoprire usurpazioni...

Rapporto Ismea sull’innovazione vitivinicola: soluzioni agritech e agricoltura digitale

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Le incertezze del quadro economico e geopolitico mondiale, tra crisi...

L’Italia contro il decreto belga sulla pubblicità delle bevande alcoliche

18-04-2024 | News

Federvini accoglie con favore la tempestiva azione del Governo, annunciata...

Rentri: disponibile ambiente Demo per avvicinare gli utenti ai nuovi obblighi

18-04-2024 | Normative

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase) ha attivato...

Pnrr e taglio dei tassi trainano una crescita moderata ma costante

18-04-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del centro studi di Confindustria, il commercio mondiale...

Turchia, aggiornato il regolamento sull'etichettatura degli alimenti

18-04-2024 | Estero

La Turchia ha recentemente apportato diverse modifiche al "Codice Alimentare...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.