Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del Decreto Masaf riguardante l’avviso pubblico volto alla presentazione delle domande per accedere ai benefici previsti dall’intervento Srf. 01 (Assicurazioni agevolate) del Piano strategico nazionale della Pac.

In particolare, il bando – la cui gestione è in capo ad Agea - si riferisce alla campagna assicurativa delle produzioni vegetali per l’anno 2023 e dispone €295.278.000 a sostegno delle imprese del settore della produzione primaria, al fine di favorire un approccio integrato alla gestione del rischio ampliando, attraverso il sostegno sui premi delle polizze assicurative, gli strumenti a disposizione per la tutela delle produzioni contro i rischi climatici, sanitari, fitosanitari e da infestazioni parassitarie.

Le operazioni ammissibili a sostegno per la campagna assicurativa 2023 sono esclusivamente quelle relative alla stipula di una polizza agevolata del raccolto e delle piante basata sul Pai. La sottoscrizione delle polizze agevolate è volontaria e può avvenire in forma collettiva o individuale.

Ai fini dell’ammissibilità a contributo, tali polizze devono rientrare entro le seguenti date:

  • per le colture a ciclo autunno primaverile entro il 31 maggio 2023;
  • per le colture permanenti entro il 31 maggio 2023;
  • per le colture a ciclo primaverile entro il 30 giugno 2023. In caso di colture seminate o trapiantate successivamente a questa data, le polizze devono essere state sottoscritte entro la scadenza successiva;
  • per le colture a ciclo estivo,  di secondo raccolto, trapiantate, vivai di piante arboree da frutto,  piante di viti portainnesto, vivai di viti e pioppelle entro il 15 luglio 2023. Anche in questo caso, per le colture seminate o trapiantate successivamente a questa data, le polizze devono essere state sottoscritte entro la scadenza successiva;
  • per le colture a ciclo autunno invernale e le colture vivaistiche (ad eccezione di quelle già indicate) entro il 31 ottobre 2023.

Il termine ultimo per la presentazione dei Pai e per l’informatizzazione delle corrispondenti polizze è fissato al 31 ottobre 2024.

Le domande di sostegno dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 dicembre 2024.

Fonte Link al Decreto in Gu.

Assemblea generale di spiritsEUROPE a Roma: impegno contro gli abusi, no al proibizionismo

18-06-2024 | News

Ha preso il via oggi a Roma l’Assemblea Generale di spiritsEUROPE...

Via libera Ue alla Nature Restoration Law, il regolamento sul ripristino delle aree naturali

18-06-2024 | News

Il Consiglio dell’Unione Europea, l’istituzione che riunisce i ministri dei...

Dopo i dazi Ue sulle auto elettriche cinesi in arrivo la ritorsione di Pechino

18-06-2024 | News

Il giorno 12 giugno, la Commissione europea ha concluso che...

Una miscela di whisky rari per festeggiare i 75 anni di Carlo III

18-06-2024 | Arte del bere

Un whisky unico per i 75 anni di Carlo III...

La fotografia del vino italiano nell’indagine di Mediobanca (si beve meno ma meglio)

18-06-2024 | Studi e Ricerche

Si beve meno ma meglio. È quanto emerge dal consueto...

Congiuntura economica: le prospettive dopo il taglio dei tassi

14-06-2024 | Studi e Ricerche

Secondo uno studio di Confindustria, l'avvio del taglio dei tassi...

Please publish modules in offcanvas position.