News

Le società di ricerca Tmall Innovation Center (Tmic) e Kantar si sono unite per pubblicare il rapporto cinese "NoLo Trend Report 2022", che analizza in modo approfondito il mercato delle vendite di prodotti zero-basso alcol.

Il rapporto mostra che mentre il consumo di prodotti NoLo in Cina è inferiore a quello di altri paesi, la sua crescita è relativamente aggressiva e ha un grande potenziale di espansione.

La ricerca dei prodotti NoLo da parte dei giovani consumatori cinesi ha portato all'ascesa del mercato. Si stima che entro il 2025 la dimensione del mercato di questi prodotti nel paese raggiungerà i 74,3 miliardi di yuan, pari a 10,5 miliardi di euro.

Come mostrano i dati rilasciati da Tmic, nel 2021 il mercato dei prodotti NoLo aveva raggiunto i 26 miliardi di RMB. Le vendite complessive dell'e-commerce dei prodotti in quell'anno sono aumentate del 42% su base annua.

Le tre principali categorie trainanti del gruppo di consumatori NoLo sono le bevitrici, i post-00 e i gruppi ad alto reddito e ad alta conoscenza. Tra queste più rappresentative sono le giovani madri i cui figli hanno meno di due anni.

Di quei consumatori che acquistano prodotti NoLo, il 42% lo fa per scopi sociali e il 37% lo fa per bere da solo.

Con la maturazione del mercato, l'acquisto di prodotti NoLo in più categorie è diventato un trend di consumo. Il 38% dei consumatori ha acquistato diverse categorie di prodotti NoLo negli ultimi 12 mesi. Tra questi, la combinazione di bibite gassate e cocktail premiscelati è la più popolare.

Tra i diversi prodotti, il rapporto suggerisce che le bibite alcoliche e i cocktail di tè sono indicati con il maggior potenziale di crescita nel mercato, in particolare, Kantar ritiene che i cocktail a base di tè siano una tendenza da tenere d'occhio nel 2022.

Poiché il tè è radicato nella cultura cinese, la fusione di tè e alcol può creare nuovi sapori nel mercato cinese NoLo. A febbraio 2022, le vendite delle categorie di tè e vino sulla piattaforma Tmall sono aumentate del 367% su base annua e il numero di acquirenti è aumentato del 291%, mostrando un'espansione nel gruppo di consumatori alla ricerca di tali prodotti.

In termini di sapore, i consumatori mostrano una forte domanda di aromi di frutta, in particolare pesca e uva. Ananas e Calpis stanno recuperando rapidamente. I consumatori cinesi mostrano anche una preferenza per parole chiave come "frizzante", "rinfrescante" e "senza zucchero".

Come si evince dai dati Tmic, il 90% dei consumatori sceglie di acquistare i prodotti NoLo dai negozi online, grazie alla comodità concessa da questo canale.

 

Tour sciistici sulle Dolomiti alla scoperta della Grande Guerra

02-02-2023 | Itinerari

In questo periodo dell'anno le Dolomiti sono una delle mete...

Nuova viticoltura, studio sui vitigni resistenti

01-02-2023 | Studi e Ricerche

Unire qualità alla concreta sostenibilità: è questo lo spirito che...

Abruzzo eletta regione vinicola dell'anno per Wine Enthusiast

01-02-2023 | Arte del bere

Riconoscimento prestigioso per l'Abruzzo proveniente dagli Stati Uniti, dove Wine Enthusiast...

Piano Gestione dei Rischi, via libera da Stato-Regioni

01-02-2023 | Normative

Tra le novità del Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura...

Parlamento Ue: interrogazione urgente sull’etichettatura degli alcolici in Irlanda

01-02-2023 | News

Un'interrogazione urgente alla Commissione Ue sull'etichettatura degli alcolici voluta dall'Irlanda...

Usa, calano le vendite dirette delle case vinicole ma cresce il valore delle bottiglie

01-02-2023 | Arte del bere

Le vendite dirette delle cantine americane (direct-to-consumer) sono calate del...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.