News

"Introdurre la parità di genere nei luoghi di lavoro è uno degli assi strategici del governo per lo sviluppo dell'economia italiana. Auspico che il mondo del vino  e in genere il settore agricolo diventino sempre più esempi di questo grande cambiamento nella cultura del lavoro.Un cambiamento vettore dí sviluppo che vede protagoniste le donne e che farà risalire l'Italia dagli ultimi posti in Europa per gender gap fra i Paesi europei": così la ministra delle Pari Opportunità e della Famiglia Elena Bonetti nel suo intervento in Senato in occasione della presentazione del corso contro il sessismo e delle Giornate delle Donne del Vino.

Secondo la ricerca effettuata per l'associazione Donne del Vino ancora il 7% delle donne è vittima di ingiustizie sul posto di lavoro. "Il vino sia un esempio di cambiamento" ha detto la ministra.  Tra gliinterventi che il Governo sta mettendo in atto per contrastare il Gender Gap ci sono il Family Act per il stegno della genitorialità, la certificazione di parità per incentivare le aziende a politiche di inclusione femminili e gli appalti del Pnrr.

Il Gambero Rosso ha eseguito un sondaggio da cui sono emerse problematiche e proposte. Tra le prime:

❖ difficoltà nel conciliare vita privata e vita lavorativa (soprattutto dopo la maternità)

❖ stereotipo sui generi

❖ disparità salariale

Tra le proposte:

• congedo parentale il più possibile equo tra madre e padre

• asili nido con orari flessibili e gratuiti

• bonus da spendere nel lavoro di accudimento e formazione

• decontribuzione a favore delle aziende che mantengono I'occupazione delle giovani madri

* comunicazione sui media che dia spazio a nuovi esempi di mascolinità positiva

Le aziende che vedono le donne in prima linea nei vigneti non vanno oltre il 10%. Poco più alta la percentuale in cantina: 17%. Ma dove il divario è maggiore è sulla retribuzione. Come si evince dal grafico del Gambero Rosso le donne hanno in prevalenza mansioni nel marketing e nell'accoglienza.

42EB69D4 F936 434C 80BA 547D7B211C36

Il Portogallo rinuncia al Nutriscore

27-05-2024 | News

Il Portogallo rinuncia al Nutriscore. José Manuel Fernandes, nuovo ministro...

Ismea aggiorna i termini: nuove scadenze per le garanzie Gr8 e U35

27-05-2024 | Normative

La Commissione europea, con la decisione C(2023) 9090 final del...

Rapporto Agriturismo: massimo storico di aziende e focus su sostenibilità e innovazione

27-05-2024 | Studi e Ricerche

Nuovo massimo storico per le aziende agrituristiche italiane. È il...

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.