News

Il sottosegretario Centinaio (Mipaaf), alla luce della risoluzione finale approvata dalla Commissione speciale del Parlamento europeo per la lotta contro il cancro, si è espresso con contrarietà rispetto ai condizionamenti che danneggiano il Made in Italy e la Dieta Mediterranea, con specifico riferimento al vino.

Sul punto, infatti, il sottosegretario ha ricordato i seguenti aspetti:

  • il vino non può essere criminalizzato quale bevanda in grado di innescare danni per la salute pubblica e malattie come il cancro: affermare che non esiste un livello sicuro di consumo rende evidenza di un approccio semplicistico e fuorviante;
  • le suddette affermazioni diventano tanto più evidenti se si pensa all’Italia come a uno tra i Paesi al mondo con la popolazione più longeva, oltre al fatto che negli ultimi trentacinque anni il consumo pro-capite nel nostro Paese si è ridotto del 50% anche mediante l’ausilio di politiche ad hoc;
  • la risposta agli estremismi che investono il vino va ricercata nell’orientamento a un consumo moderato e responsabile, caratterizzato da un’elevata qualità del prodotto.

Infine, Centinaiosi è espresso a favore della possibilità di battersi per contrastare l’ipotesi di un aumento della tassazione o dell’apposizione di messaggi allarmistici in etichetta su una bevanda come il vino, emblema della storia e della cultura dei territori, nonché eccellenza dell’agroalimentare italiano e di cui l’Italia è il primo produttore al mondo.

Il labirinto della vite: un viaggio sensoriale nell'enologia e nell'arte

23-04-2024 | Arte del bere

Nel cuore dei comuni di Bassiano, Sezze e Sermoneta, la...

Aumento delle accise sul vino in Russia: come influirà sui prezzi al consumo?

23-04-2024 | Estero

L'aumento delle accise sui prodotti vinicoli in Russia non dovrebbe...

Sughero vs vite: un dibattito sulla sostenibilità delle chiusure nel mondo del vino

23-04-2024 | Studi e Ricerche

L'uso dei sugheri rispetto alle chiusure a vite nel mondo...

Rinviata a luglio 2025 l'entrata in vigore delle nuove normative Eaeu sul vino

23-04-2024 | Normative

L'entrata in vigore delle nuove normative tecniche dell'Unione economica eurasiatica...

Verifood, l’AI in aiuto per tutelare i marchi Dop e Ig

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Un sistema di ricerca automatica sul web per scoprire usurpazioni...

Rapporto Ismea sull’innovazione vitivinicola: soluzioni agritech e agricoltura digitale

19-04-2024 | Studi e Ricerche

Le incertezze del quadro economico e geopolitico mondiale, tra crisi...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.