News

Focus sulle riforme legislative in corso per le Indicazioni Geografiche nel webinar formativo organizzato da Origin Italia che ha visto la partecipazione di oltre 100 Consorzi di Tutela del settore agroalimentare.

La riunione è stata aperta da Cesare Baldrighi, presidente di Origin Italia, che, oltre ad aver fornito una panoramica sulle riforme agroalimentari in atto in Europa ed in Italia, si è soffermato sull’importante contributo che le Dop Igp forniscono alla collettività in termini di sostenibilità economica e sociale, in linea con le politiche europee, senza tralasciare la necessità di professionalità e risorse adeguate per incrementare la sostenibilità ambientale del comparto.

Il primo intervento è stato quello di Felice Assenza, capo dipartimento Icqrf, che ha illustrato lo storico accordo firmato qualche settimana fa dal Mipaaf con Amazon sulla protezione online delle Dop Igp e le ulteriori iniziative di tutela su cui l’Ispettorato sta lavorando. Giuseppe Blasi, capo dipartimento del Mipaaf, ha fatto il punto sulla definizione del Piano Strategico Nazionale che renderà operativa la nuova Politica Agricola Comune post-2022, focalizzandosi in particolare sugli eco-schemi e sul ruolo dei Consorzi di tutela all’interno del secondo pilastro. Oreste Gerini, direttore generale del Mipaaf ha ribadito l’importanza strategica delle filiere organizzate Dop Igp che operano sui territori.

L’europarlamentare Paolo De Castro ha sottolineato l’impegno condiviso del Parlamento Europeo nel difendere l’enorme patrimonio enogastronomico italiano ed europeo in vista della proposta della Commissione Europea che arriverà nel 2022 esortando tutti alla massima partecipazione.

 

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Più estero nella edizione di ottobre della Milano Wine Week

05-07-2022 | Arte del bere

La Milano Wine Week annuncia le date della nuova edizione...

International Wine Tour per conoscere le strategie di accoglienza delle aziende vitivinicole straniere

05-07-2022 | Trend

Negli ultimi due anni, grazie all’Italian Wine Tour, l’iconico camper...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.