News

Alla conferenza stampa dopo la riunione del Consiglio Affari esteri dell'UE (configurazione commerciale) tenutosi il 20 maggio a Bruxelles il vicepresidente Ue Dombrovskis ha confermato che la controversia sugli aerei è stata discussa con la segretaria al commercio statunitense Tai. Entrambe le parti hanno in mente la scadenza dell'11 luglio e stanno lavorando contro questa tempistica. Il lavoro procede ed è "realistico" e "possibile" raggiungere un accordo su questa controversia entro l'11 luglio

Nel frattempo la CELCAA, Comité européen de liaison des commerces agro-alimentaires ha indirizzato agli addetti commerciali delle rappresentanze permanenti degli Stati membri, ai funzionari della Commissione, ai deputati INTA e alla stampa commerciale dell'UE un appello: i commercianti agroalimentari plaudono alla sospensione di quattro mesi dei dazi legati alla querelle Airbus-Boeing  e invitano i leader europei a continuare lo slancio positivo nelle relazioni transatlantiche per garantire che i prodotti dell'agroalimentare siano permanentemente risparmiati dalle tariffe di ritorsione relative a questa controversia.

I membri di CELCAA ribadiscono l'enorme danno in termini di costi e perdita di quote di mercato che i prodotti - vino e spititi tra gli altri - hanno sopportato per 20 mesi a causa di un conflitto del tutto indipendente da loro. I membri della CELCAA esortano l'UE a intensificare gli sforzi e a sfruttare ogni opportunità imminente per risolvere definitivamente questa lunga controversia. Fino a quando ciò non sarà raggiunto, i membri della CELCAA chiedono un'estensione sine die della sospensione tariffaria per fornire agli esportatori su entrambe le sponde dell'Atlantico la possibilità di pianificare le attività. Ciò è particolarmente importante alla luce dell'avvicinarsi della fine del periodo di sospensione l'11 luglio e dell'ulteriore complicazione causata da una carenza di container a seguito della pandemia COVID-19, che sta ritardando la ripresa del commercio regolare a livello globale.

CsC, la risalita del PIL italiano nel 2021 più forte delle attese (+6,1%)

17-10-2021 | News

Quale economia italiana all'uscita dalla crisi? È la domanda a...

Cantine, donne e lavoro. Micaela Pallini a Rai News

17-10-2021 | News

Chimica per formazione e imprenditrice per scelta, Micaela Pallini guida...

Ismea, export vino naviga verso i 7 mld di euro a fine anno

17-10-2021 | Studi e Ricerche

L’Italia del vino cavalca appieno la tumultuosa ripresa della domanda...

Asta benefica del Barolo en primeur: appuntamento il 30 ottobre

15-10-2021 | Arte del bere

Sul modello in voga in Francia già da tempo, ma...

L'Italia del vino sotto la lente: ricerca della Rome Business School

15-10-2021 | Studi e Ricerche

Conferma del primato mondiale nella produzione. "Ritorno alla vigna" da parte...

Vigneti di montagna in Valle Camonica

15-10-2021 | Itinerari

In Valle Camonica, nota in tutto il mondo per le sue straordinarie...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.