News

Il Gruppo di contatto sul settore vitivinicolo fra Italia Francia e Spagna riunitosi virtualmente il 23 aprile ha prodotto una dichiarazione comune che è stata poi inviata alla Commissione europea in cui chiede misure per il sostegno del settore colpito da tensioni commerciali oltreche dagli effetti della pandemia (blocco dell’Ho.Re.Ca., dei flussi turistici e di tutto il mondo legato agli eventi) a cui si sono aggiunti i recenti avversi eventi climatici con gelate che hanno fortemente colpito la vivicultura.

Le misure richieste devono servire al rilancio del settore, stimolando in particolare la domanda interna ed esterna con efficaci strumenti di promozione. Ciò implica il ricorso a risorse comunitarie aggiuntive (le risorse ordinarie del PNS devono finanziare le misure strutturali come investimenti, promozione e ristrutturazione vigneti). Si chiede flessibilità e, soprattutto, che la durata delle autorizzazioni per gli impianti viticoli in scadenza quest’anno venga prorogata - almeno - al prossimo anno.

Per quanto riguarda infine i recenti piani europei - dal Green Deal, alla Strategia From Farm to Fork, incluso il piano europeo di lotta al cancro - le organizzazioni riunite nel Gruppo di contatto sostengono i piani Ue, ma contrastano fortemente ogni tentativo di stigmatizzare/demonizzare il consumo di alcuni prodotti, come il vino. Il vino è patrimonio comune, è cultura, è storia, economia, convivialità e socialità dei territori. Parte della dieta mediterranea, riconosciuta patrimonio mondiale. Le Organizzazioni ribadiscono l’impegno verso una cultura del bere consapevole, moderato e chiedono che su questi temi i loro Paesi siano al fianco della filiera.

Qui la dichiarazione originalein francese. Qui la traduzione in italiano.

Al via il Festival della Dieta Mediterranea, pratica virtuosa e “miglior risposta al Nutriscore”

20-05-2022 | News

Prende il via il Festival nazionale della Dieta Mediterranea, con una...

Mariacristina Castelletta nuovo presidente del Consorzio Alta Langa

19-05-2022 | Arte del bere

Cambio della guardia ai vertici del Consorzio Alta Langa: il...

Week end in rosa sul lago di Garda

19-05-2022 | Itinerari

Ritorna anche quest’anno l’atteso appuntamento con Chiaretto di Bardolino in Cantina:...

Bordeaux 2021 en primeur: previsto un calo della domanda

18-05-2022 | Arte del bere

Secondo Liv-ex oltre il 71% dei commercianti internazionali ha dichiarato...

Usa, i Millennials apprezzano sempre di più il vino a basso contenuto di alcol

17-05-2022 | Trend

Il valore della categoria del vino a basso contenuto alcolico...

Colpire il vino nelle ritorsioni commerciali, una perdita di 340 milioni di dollari all'anno

17-05-2022 | News

Nell'articolo "Vino: il sacco da boxe nella rappresaglia commerciale" pubblicato...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.